calcio

Il docu-film, la nuova frontiera che unisce il calcio e lo schermo

Dalla storia del calcio a quella del cinema. Del resto il docufilm calcistico é una nuova frontiera dell'on-demand che riscuote enorme successo.

Redazione Il Posticipo

MOSCOW, RUSSIA - JUNE 17:  Fomer Sweden International Zlatan Ibrahimovic looks on prior to the 2018 FIFA World Cup Russia group F match between Germany and Mexico at Luzhniki Stadium on June 17, 2018 in Moscow, Russia.  (Photo by Alexander Hassenstein/Getty Images)

I Am Zlatan. Non poteva intitolarsi diversamente il film che Ibrahimovic ha deciso di produrre sulla sua carriera. Una carrellata che racconterà la storia di come un ragazzino partito da un quartiere malfamato di Malmö sia riuscito a conquistare il mondo. Le immagini del trailer spiegano già benissimo di cosa si parlerà: della lotta vera e propria che il giovane Zlatan ha dovuto affrontare per emergere nel difficile ambiente del pallone. E il successo della pellicola è quasi assicurato, visto che si inserisce in un filone che ultimamente va per la maggiore. Il docufilm riesce a unire la passione per il cinema e quella del calcio. Ed é una nuova frontiera dell'intrattenimento che riscuote enorme successo, come dimostrano altri casi...