Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il derby del North London raccontato da Sagna: “In campo sentivi puro odio e la cosa mi piaceva…”

Il derby del North London raccontato da Sagna: “In campo sentivi puro odio e la cosa mi piaceva…” - immagine 1
Il derby di Londra Nord, quello tra Arsenal e Tottenham, è talmente importante per le due squadre e per le tifoserie, che spesso e volentieri la posizione dell'una in classifica determina la bontà di una stagione dell'altra. E l'ex terzino...

Redazione Il Posticipo

In una città come Londra, dove le squadre di calcio professionistiche sono quasi più dei quartieri, diventa difficile identificare dei derby ben precisi ma nessuno identifica la rivalità calcistica come il derby del North London. Tottenham - Arsenal non sarà mai una partita come le altre. E lo ha recentemente confermato una vecchia conoscenza del calcio italiano come Sagna.

ODIO

L'ex esterno del Benevento ha vestito a lungo la maglia dei Gunners. E in un'intervista concessa qualche tempo fa a Goal, il francese spiega di non aver mai affrontato nulla di simile prima di arrivare a Londra. E che in fondo una situazione del genere può essere decisamente uno sprone. “Una esperienza del tutto nuova. In Francia non c'è tutto quell'odio fra le squadre, è qualcosa di simile a PSG - Marsiglia, ma io non avevo giocato con nessuna delle due. Ricordo che i giorni prima del derby erano diversi, si sentiva anche solo girando per strada. Si sentiva puro odio e devo confessarlo, mi piaceva perché mi motivata. Mi sono divertito a giocare la mia prima partita a White Hart Lane. Ricordo che abbiamo anche vinto e fortunatamente, ne ho vinti più di quanti ne abbia persi".

Il derby del North London raccontato da Sagna: “In campo sentivi puro odio e la cosa mi piaceva…”- immagine 2

TOTTENHAM

La sensazione è che comunque l'affermazione della sfida del quadrante nord conti più per il Tottenham che per l'Arsenal che nella sua storia ha vinto quasi il doppio dei trofei conquistati dai vicini di casa. “Per me è sempre stata una delle partite più importanti dell'anno, è necessaria una mentalità diversa. Dovresti dare il 100% in ogni partita. Da diverso tempo questa sfida è diventata più equilibrata e complicata anche perché il Tottenham è entrato stabilmente fra le grandi del calcio inglese. Hanno costruito lo stadio nuovo, si sono dotati di grandi campioni, basti pensare a calciatori del calibro di Son e Kane. Legittimo abbiano ambizioni ma se dovessi scegliere chi tifare avrei pochi dubbi..."