Il derby di Glasgow non è più l’Old Firm: la presa in giro definitiva del Celtic agli “zombie” dei Rangers

A Glasgow si gioca Celtic-Rangers, uno dei derby più celebri e più sentiti del mondo, un match che si gioca dal 1890 e che nel corso di 130 anni è spesso stato sinonimo di tensioni e di scontri. Una partita che da sempre è soprannominata Old Firm. Peccato che ora una delle due parti in causa quel nome non lo utilizzi più.

di Redazione Il Posticipo

A Milano si attende in maniera frenetica il Derby della Madonnina numero 226, ma anche altrove la tensione da stracittadina sta sicuramente salendo. A Glasgow si gioca Celtic-Rangers, uno dei derby più celebri e più sentiti del mondo, un match che si gioca dal lontano 1890 e che nel corso di 130 anni è spesso stato sinonimo di tensioni e di scontri, dentro e fuori dal campo. E che quasi sempre è stata la partita in grado di decidere il campionato, considerando che è davvero complicato che in Scozia non vinca una delle due. Al punto che il derby è da sempre soprannominato quello dell’Old Firm, della vecchia ditta.

OLD FIRM – Ma ora una delle due parti in causa quel nome non lo utilizza più. Come sottolinea Goal, è da qualche anno che i canali social del Celtic, quando si avvicina il match, non parlano più di “Old Firm” ma più semplicemente di “Glasgow Derby”. Ma se qualcuno pensa che si tratti di un modo per abbassare la tensione per un incontro che in città crea sempre qualche apprensione dal punto di vista dell’ordine pubblico, ha decisamente capito male. Questa decisione è, agli occhi dei tifosi biancoverdi, la presa in giro suprema. Perchè secondo i tifosi degli Hoops, i cugini in blu e arancione…sono ormai degli zombie.

ZOMBIE – Tutta colpa del fallimento del 2012, quando i Rangers, orgoglio della Glasgow protestante, hanno portato i libri in tribunale e sono dovuti ripartire dalla League Two, la quarta serie del calcio scozzese. Da quel momento in poi, chiosano i tifosi del Celtic, i “veri Rangers” hanno smesso di esistere, lasciando spazio a un nuovo club. Di conseguenza l’ultimo vero Old Firm, nella versione biancoverde, è il numero 400, terminato 3-0 per il Celtic con i rivali di sempre in campo nonostante fossero già destinati al fallimento. Da quel momento in poi i “nuovi Rangers” e i loro supporter sono diventati “gli zombie”, in quanto tornati dall’inferno delle divisioni inferiori ma non più veramente se stessi. Un piccolo particolare che fa tutta la differenza del mondo. Almeno dalle parti di Glasgow…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy