Il coraggio dei campioni: il coming out che abbatte i muri del pregiudizio

Il coraggio dei campioni: il coming out che abbatte i muri del pregiudizio

Il percorso che porta al “coming out”, per gli sportivi, a volte è addirittura più difficile. C’è però chi ha già avuto il coraggio di seguire il suo cuore, combattendo i pregiudizi e lottando per i diritti di tutti.

di Redazione Il Posticipo

Linari

Quando si parla di omosessualità, soprattutto negli sport di squadra, si tocca un argomento delicato. E in molti hanno sottolineato quanto timore ci sia da parte dei colleghi nel dichiarare la propria omosessualità, invitando a non avere paura di dichiararsi. Il  “coming out” è un percorso a volte difficile, addirittura più complicato visto l’ambiente in cui si vive e si lavora. C’è però chi ha già avuto il coraggio di seguire il proprio cuore, come Elena Linari. La calciatrice azzurra, in una intervista a Rai Sport, parla senza problemi della sua omosessualità ma ammette che in Italia è abbastanza complicato uscire allo scoperto. Ecco gli altri che l’hanno fatto, combattendo i pregiudizi e lottando per i diritti di tutti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy