Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il Como canta per Diego come nel 1987: prima della partita con il Piacenza, al Sinigaglia risuonerà “‘O Sole Mio”

(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Tra le squadre che hanno avuto modo di affrontare El Pibe de Oro nel campionato di Serie A, c'è il Como, che nel 1987 accolse il Napoli che stava per vincere lo scudetto con lo stadio che cantava "'O Sole Mio". Una scena che si ripeterà prima...

Redazione Il Posticipo

La morte di Diego Armando Maradona è stata un brutto colpo per chiunque ami il calcio. E non sorprende che gli omaggi al Diez siano arrivati davvero da tutto il mondo, dal suo Sudamerica fino a luoghi più particolari come l'Uzbekistan e Timor Est, come hanno raccontato le testate argentine. In Italia, ovviamente, è stato il Napoli a tributare i maggiori omaggi a quello che è un vero e proprio pezzo di storia del club partenopeo, ma un po' tutte le squadre tricolori hanno voluto ricordare l'impatto che Maradona, con le sue giocate e con la sua notorietà, ha avuto sul calcio italiano.

'O SOLE MIO - E tra le squadre che hanno avuto modo di affrontare El Pibe de Oro nel campionato di Serie A, c'è il Como. Il club lariano ha postato sui suoi profili social un ricordo di Diego, ma anche un'intervista all'argentino in occasione del match tra le due squadre che si è disputato allo Stadio Giuseppe Sinigaglia il 3 maggio 1987. Era la terzultima giornata di quel campionato storico, che da lì a poco si sarebbe chiuso con la vittoria del primo leggendario scudetto del Napoli. E i tifosi lombardi avevano accolto la squadra di Ottavio Bianchi cantando "'O Sole Mio" prima dell'inizio della partita, poi terminata 1-1 con reti di Giunta e Andrea Carnevale.

DI NUOVO - All'epoca Diego aveva apprezzato non poco il gesto della tifoseria del Como e sicuramente tutti quelli che hanno amato Maradona apprezzeranno altrettanto quello che ha annunciato il club lariano su Facebook: prima della partita con il Piacenza, gli altoparlanti dello stadio Sinigaglia trasmetteranno di nuovo le note di quella che è la canzone napoletana più celebre del mondo. Peccato che non ci possano essere i tifosi di casa, che assieme ai partenopei in trasferta hanno reso leggendaria la partita del 1987. Ma di certo resta un gesto davvero splendido da parte del Como, che dimostra come Maradona sia davvero entrato nella storia del calcio italiano. E che lo ha fatto con i gol, con la classe e perchè no...con le canzoni.