Il City vince e scavalca il Leicester, ma Neville esalta Rodgers: “Lo vedo bene al posto di Guardiola”

Il City vince e scavalca il Leicester, ma Neville esalta Rodgers: “Lo vedo bene al posto di Guardiola”

Il Manchester City batte nettamente l’Aston Villa per 3-0 e si rimette a caccia del Liverpool. Ma c’è già chi pensa al futuro e candida il tecnico del Leicester per prendere il posto di Guardiola sulla panchina dei campioni d’Inghilterra.

di Redazione Il Posticipo

Un risultato guardiolesco per un Leicester da applausi: la squadra di Brendan Rodgers ha fatto la storia vincendo per 9-0 in casa del Southampton. Dopo neanche 24 ore, però, le Foxes perdono il secondo posto in classifica, perchè il Manchester City batte nettamente l’Aston Villa per 3-0 e si rimette a caccia del Liverpool. Brandon Rodgers, in ogni caso, si prende i complimenti dopo la vittoria, che arrivano anche da Gary Neville. Che, come dichiarato negli studi di Sky Sports, vede bene l’attuale tecnico del Leicester…proprio al posto di Pep.

AL POSTO DI PEP? “Quando il City si separerà da Pep Guardiola forse non vedremo il nome di Rodgers nella lista dei sostituti perché la gente penserà a qualcun altro. Perché non possono prendere lui? Se guardiamo a quello che ha fatto e al miglioramento dei suoi giocatori non ci sono dubbi sul suo valore”. Secondo Neville il numero di trofei alzati non è l’unico parametro per misurare la bontà del lavoro di un allenatore: “La gente dice che Rodgers non ha vinto abbastanza poi però tutti parlano di Mauricio Pochettino che è arrivato in finale di Champions League, ma non ha conquistato il trofeo. Se Rodgers col Leicester arriva tra i primi quattro a fine campionato merita una delle panchine più importanti del calcio inglese”. 

PARLA NEVILLE – L’ex Liverpool Rodgers è ritornato in Premier League la scorsa primavera dopo le stagioni al Celtic con cui ha vinto tra 2016-17 e 2018-19 due campionati scozzesi, due volte la Coppa di Scozia e ben tre la Coppa di Lega. Insomma: l’esperienza non gli manca. E Neville continua: “Per giudicarlo basta vedere quello che ha fatto col Liverpool e col Celtic e quello che sta facendo oggi col Leicester. Rodgers fa migliorare sempre le sue squadre e gioca a calcio. È un manager moderno e mi sembra un grande allenatore. I giocatori si divertono con lui. Perché non dovrebbe allenare un grandissimo club in futuro?”. Intanto, perchè sulla panchina del City c’è ancora Guardiola. Ma si sa, il catalano non è mai stato più di quattro anni in una squadra. E se dovesse servire un sostituto, chissà che non si guardi davvero dalle parti di Leicester…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy