Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il “cavallo cieco” Werner vuole certezze dal Chelsea: lo cerca anche il Borussia, ma è una seconda scelta…

LONDON, ENGLAND - OCTOBER 02: Timo Werner of Chelsea celebrates a goal that is later disallowed by VAR during the Premier League match between Chelsea and Southampton at Stamford Bridge on October 02, 2021 in London, England. (Photo by Clive Rose/Getty Images)

Il centravanti è consapevole che finora in Premier League ha disatteso le aspettative e starebbe pensando di lasciare Londra se non gli venisse garantito un minutaggio maggiore. Il Borussia Dortmund è interessato ma...non troppo!

Redazione Il Posticipo

Tuchel, sinora, ha dei meriti indiscutibili: il suo Chelsea sta facendo bene in campionato e nella scorsa stagione ha vinto una inattesa Champions League, battendo in finale il Manchester City di Pep Guardiola. Tuttavia, nonostante lo riprenda e lo sproni in...madrelingua non è ancora riuscito a sbloccare del tutto Timo Werner. Il centravanti (costato 55 milioni) sembra rimasto a Lipsia, perchè quello di Londra sembra un suo parente molto lontano e decisamente meno freddo sotto porta. Al punto che i campioni d'Europa in carica, dopo aver investito parecchio su di lui, hanno speso addirittura il doppio pur di riportare a Stamford Bridge Romelu Lukaku. Insomma, per il tedesco è un periodaccio e le critiche arrivano da dovunque.

CAVALLO CIECO - Van der Vaart lo ha definito "un cavallo cieco" per la sua tendenza a partire a testa bassa senza vedere troppo quello che gli succede attorno. Van Basten, durante una partita, ha spiegato di essere stato...almeno 18 volte più forte di lui. Ma non è che Werner sia molto più tenero con se stesso. Il centravanti è consapevole che finora in Premier League ha disatteso le aspettative e sembra abbastanza involuto soprattutto a livello mentale. Ecco perchè starebbe pensando di lasciare Londra, almeno se dovessa esserci a lungo una situazione in cui è difficile vederlo in campo con continuità. Goal spiega che il tedesco ha chiesto un confronto al suo connazionale Tuchel per capire quali siano le sue prospettive.

SECONDA SCELTA - Solo così Werner potrà capire cosa fare della sua carriera. Le pretendenti, del resto, non gli mancano, nonostante due anni decisamente in chiaroscuro a Londra. A monitorare la sua situazione c'è il Borussia Dortmund, che mentre attende di capire...a chi dovrà vendere Haaland si premunisce sondando il mercato dei centravanti. Peccato però che il calciatore del Chelsea sia la seconda scelta dei gialloneri, che avrebbero già individuato in Karim Adeyemi il sostituto del norvegese, replicando così la mossa del Salisburgo che dopo aver ceduto Haaland ha messo in rampa di lancio il giovane tedesco assieme a Daka. Se l'operazione Adeyemi dovesse saltare, allora il Borussia penserebbe seriamente a Werner. Ma al momento il cavallo non solo è cieco, ma anche senza spazi per correre...