Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il capitano dell’Espanyol attacca il Barça: “Sempre la stessa storia, loro svengono in area ed è rigore…”

BARCELONA, SPAIN - NOVEMBER 20: Nico Gonzalez of FC Barcelona is tackled by David Lopez and Yangel Herrera of Espanyol during the La Liga Santander match between FC Barcelona and RCD Espanyol at Camp Nou on November 20, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

La prima di Xavi come allenatore, almeno dal punto di vista dei tifosi del Barcellona, non poteva andare meglio. Chi invece non ha alcun motivo per essere felice è l'Espanyol, anche perchè l'1-0 del Barça arriva su un calcio di rigore...

Redazione Il Posticipo

La prima di Xavi come allenatore, almeno dal punto di vista dei tifosi del Barcellona, non poteva andare meglio. Camp Nou strapieno, con 75mila spettatori contro i 40mila scarsi delle ultime esibizioni dell'era Koeman, e soprattutto derby contro l'Espanyol vinto, anche se con il minimo scarto. Considerando come stava procedendo la stagione, una boccata d'ossigeno per i blaugrana, che pure rimangono parecchio attardati rispetto alla vetta della classifica. Ma il tecnico a fine match si è detto ottimista e non ha scartato la possibilità di tornare a competere per il titolo. Chi invece non ha alcun motivo per essere felice è l'altra squadra cittadina, anche perchè l'1-0 del Barça arriva su un calcio di rigore parecchio contestato.

LA STORIA - A metterci la faccia nelle interviste post-partita è il capitano dell'Espanyol, David Lopez. Uno che è tornato alla squadra del suo cuore dopo una breve esperienza nel Napoli, ma che è abbastanza...anziano da ricordare altri match contro il Barça in cui i Pericos si sono sentiti defraudati. E infatti, parlando ai microfoni di Espanyol TV, il catalano non le manda a dire. "Alla fine, la storia si ripete. Come quando Busquets mi ha messo un dito nell'occhio e non era rigore, ma poi Xavi è svenuto in area e glielo hanno dato. Ma potrei tirare fuori tanti altri esempi, come il fallo di mano di Messi nel 2007... Siamo arrabbiati perchè il nostro club e i nostri tifosi meritano più rispetto e non possiamo stare zitti. Dobbiamo essere sinceri e dirlo chiaramente".

RIGORINI - Il punto del contendere è il calcio di rigore segnato da Depay, che lo stesso olandese si procura con un contatto non nettissimo nell'area di rigore dell'Espanyol. E David Lopez si arrabbia perchè, da quanto ha detto a Movistar, le cose non sono andate esattamente come avevano spiegato gli arbitri nella riunione con i capitani di inizio stagione. "Ci avevano detto che i rigori non netti, i rigorini, non li avrebbero fischiati, perchè eventualmente ci avrebbe pensato il VAR. E invece a noi che succede? Che l'arbitro il rigorino lo fischia e visto che è una sua decisione il VAR non può intervenire". Insomma, a Barcellona la polemica cittadina è servita. Ma visto l'effetto Xavi, ai blaugrana potrebbe interessare poco.