il post

Il buono, il brutto e il cattivo del campionato

Stefano Impallomeni

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

"Bakayoko espulso per doppia ammonizione, ma la decisione di Valeri sul primo giallo è discutibile. Il rosso diretto con ogni probabilità andava dato a Ibra per una sua gomitata a Koulibaly. Chi esce e chi resta, oltre il risultato. Sliding doors.

"Conte torna a ruggire dopo la super rimonta contro il Toro. Il suo nervosismo è un buon segno. Si dice che l'Inter sia in ambasce, eppure è a soli 5 punti dalla vetta. È un torneo lungo e in pieno equilibrio, dove tutto può succedere. Calma. E meglio vedere la Lu-La in campo e lì davanti insieme spesso e volentieri, anziché il dito delle polemiche che indica e racconta niente di meno che un parziale di punti, 15, finora rimediabilissimo. Pazienza.

 (Photo by Paolo Bruno/Getty Images for Lega Serie B)

"Come quella che ha dimostrato di avere Pippo Inzaghi, che sarebbe già destinato alla retrocessione secondo alcuni. La sua reazione nel post partita è da attaccante puro e la vittoria di Firenze restituisce vita e dignità al Benevento, che avrebbe il diritto e la possibilità di poter sperare in ben altro. Parcondicio.

Potresti esserti perso