Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il Bayern rompe gli indugi: ufficializzato l’arrivo di Sommer

Il Bayern rompe gli indugi: ufficializzato l’arrivo di Sommer - immagine 1
Un arrivo in extremis, ma resosi necessario dalle incognite legate anche alla completa ripresa di Neuer, che salterà questa stagione e viaggia verso i 37 anni.

Redazione Il Posticipo

Il Bayern ha ufficializzato Sommer. Il club tedesco ha rotto gli indugi e ha accelerato e chiuso una trattativa lampo che ha portato l'ormai ex portiere del Monchengladbach alla corte di Nagelsmann. L'operazione, come riportato da Sky Sport Deutschland si è conclusa per otto milioni di euro ed è stata comunicata attraverso l'account Twitter ufficiale della società.

SCELTA

Un arrivo in extremis, ma resosi necessario dalle incognite legate anche alla completa ripresa di Neuer. Il portiere salterà questa stagione e viaggia verso i 37 anni e la dirigenza ha voluto affidarsi a un sostituto dalla comprovata esperienza. Sommer, che è già a Monaco di Baviera e ha sostenuto e superato le visite mediche, ha firmato un contratto sino al 2027 e sarà subito titolare, con buona pace di Urleich e Schenk. Indosserà la maglia numero 27, quella che è stata di Alaba e con con ogni probabilità sarà già a difesa della porta dei Campioni di Germania nella sfida contro il Lipsia.

Il Bayern rompe gli indugi: ufficializzato l’arrivo di Sommer - immagine 1

NOTA

Sommer ha rilasciato le prime dichiarazioni da giocatore del Bayern nel comunicato stampa diffuso dal club. "Sono entusiasta del mio arrivo. Il Bayern Monaco, è un grande club, ci siamo affrontati molte volte, conosco l'enorme qualità di questa squadra e quanto sia importante. Sono orgoglioso di farne parte. Non vedo l'ora di iniziare ad allenarmi con i miei nuovi compagni di squadra e attendo con ottimismo tutto ciò che verrà. Voglio anche ringraziare il Borussia Mönchengladbach per otto anni e mezzo magnifici e per aver reso possibile questo trasferimento".

SPIEGAZIONI

—  

Salihamidžić, direttore sportivo del Bayern, ha spiegato cosa ha spinto il club verso questa decisione. “Dopo l'infortunio di Manuel era necessario reagire. Abbiamo grandi obiettivi per questa stagione. Ed è per questo che abbiamo ingaggiato Sommer, uno dei migliori portieri europei. Yann ha esperienza in Europa e in Champions League, è un portiere che ha le caratteristiche e la personalità necessaria per inserirsi molto bene nella nostra squadra".