Il Barcellona vince a fatica, Piqué ha la sua teoria: “Abbiamo viaggiato troppo”

Il Barcellona vince a fatica, Piqué ha la sua teoria: “Abbiamo viaggiato troppo”

Il difensore del Barcellona ha parlato dopo il successo ottenuto al Camp Nou contro il Villarreal col minimo scarto: “La preseason che abbiamo fatto non ci ha aiutato”. Piqué ha spiegato perché il Barça sta facendo così tanta fatica: pesa anche il fattore Messi

di Redazione Il Posticipo

Viaggiare apre la mente e offre alle persone la possibilità di rigenerarsi dopo una vita fatta di routine e ritmi spesso molto serrati. Per un calciatore però le cose vanno diversamente: si è spesso in viaggio e forse anche troppo. In assenza del capitano Lionel Messi, uscito anzitempo per uno stop alla coscia arrivato nel match contro il Villarreal che potrebbe fargli saltare la sfida contro l’Inter in Champions, ci ha pensato Gerard Piqué a fare chiarezza sul momento che sta vivendo la squadra di Velverde: i blaugrana stanno facendo più fatica del previsto in questa Liga.

“TROPPI VIAGGI” – Il difensore e capitano del Barcellona in assenza della Pulce ha chiesto tempo a stampa e tifosi in zona mista al termine del match giocato e vinto di misura contro il Villarreal in casa (2-1): “Non siamo riusciti ad allenarci molto, abbiamo fatto troppi viaggi e si vede. Ci sono giocatori che sono ancora in forma, altri hanno avuto problemi, ma siamo Barça e non ci sono scuse”. Il giocatore, come riporta Mundo Deportivo, ha preso le difese del tecnico Valverde: “I calciatori sono responsabili sempre, sia quando le cose vanno bene sia quando vanno male. Abbiamo vinto 8 volte la Liga negli ultimi 11 anni e sento che anche quest’anno arriveremo in fondo”. Piqué ha parlato anche dei fischi incassati da Luis Suarez: “I tifosi hanno la loro opinione ed è giusto che la esprimano, ma non darei importanza a questa cosa. Vorremo vincere tutte le gare 4 o 5 a zero, ma i giocatori sono persone e dominare non è sempre possibile”.

MESSI KO – Nel corso della sfida contro il Villarreal, Lionel Messi è stato costretto a uscire anzitempo per un problema alla coscia. Secondo Piqué l’assenza dell’argentino si farà sentire: “Il suo infortunio è un duro colpo, speriamo che resti fuori il minor tempo possibile”. Messi salterà la sfida contro il Getafe in programma sabato al Coliseum Alfonso Perez e forse quella in Champions contro l’Inter al Camp Nou. In questo momento però il Barça deve pensare a trovare continuità fuori casa in campionato, dopo la sconfitta incassata lo scorso weekend sul campo del Granada (2-0). Piqué carica la squadra in vista della trasferta: “Dobbiamo battere il Getafe, dobbiamo vincere fuori casa. Non ci sono due versioni del Barcellona, gli avversari giocano e in trasferta incontriamo qualche difficoltà in più”. Il difensore invita alla calma anche nei confronti del talentino Ansu Fati: “È un giocatore molto giovane e vogliamo che sia in grado di fare grandi cose nei prossimi 10-15 anni. Serve equilibrio”. E pazienza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy