Il Barcellona ribolle e il Newell’s apre di nuovo a Messi: “Non è impossibile, anche quando è arrivato Maradona non se lo aspettava nessuno…”

Il Barcellona ribolle e il Newell’s apre di nuovo a Messi: “Non è impossibile, anche quando è arrivato Maradona non se lo aspettava nessuno…”

A guardare con interesse a quello che succede a Barcellona c’è anche il Newell’s Old Boys. La squadra di Rosario continua a nutrire un sogno: vedere tornare a casa il suo tifoso più celebre, che guarda caso coincide con un calciatore in grado di vincere sei volte il Pallone d’Oro…

di Redazione Il Posticipo

Il ritorno in campo della Liga ha regalato una situazione che a fine lockdown pochi si aspettavano. Il Barcellona, che aveva chiuso la prima parte di stagione con due punti di vantaggio sul Real Madrid, si ritrova a inseguire gli uomini di Zidane, che battendo il Getafe potrebbero scappare a +4, ipotecando di fatto il campionato. Al Camp Nou la situazione è tesissima, tra i mal di pancia di Griezmann (che ha giocato un solo minuto con l’Atletico) e gli attacchi più o meno velati dei senatori della squadra a Setien. Ma se in Catalogna piangono, da qualche altra parte se la ridono. E no, non solo a Madrid.

NON IMPOSSIBILE – A guardare con interesse a quello che succede a Barcellona c’è anche il Newell’s Old Boys. La squadra di Rosario continua a nutrire un sogno: vedere tornare a casa il suo tifoso più celebre, che guarda caso coincide con un calciatore in grado di vincere sei volte il Pallone d’Oro. Della possibilità che Messi decida di terminare la carriera in Argentina si parla da una vita, ma il club rossonero non perde occasione di lanciare messaggi ben poco cifrati al riguardo. E il vicepresidente Cristian D’Amico ha spiegato a TNT Sports che in fondo il grande ritorno di Messi non è poi una possibilità così remota. “Non so se sia impossibile, dipende tutto da lui e dalla sua famiglia”.

SOGNO – Un ritornello già sentito. “Come dirigenti dobbiamo offrire il miglior contesto possibile per aiutarlo a scegliere noi. Quando Maradona è venuto al Newell’s non se lo aspettava nessuno, spero che succeda qualcosa di simile con Leo. Ovviamente però si tratta di un argomento delicato. Ma come può il Newell’s non sognare di vedere il miglior calciatore del mondo con la sua maglia? Il tempo dirà se avevamo ragione, nel frattempo dobbiamo stare calmi”. E ci si mette anche Maxi Rodriguez, da poco tornato in rossonero, a invitare l’ex compagno di nazionale… “Spero che accada, per i tifosi sarebbe un sogno. Certo, c’è da considerare la decisione della sua famiglia, quindi è complicato. Ma se vuole tornare deve sbrigarsi, altrimenti non faremo in tempo a giocare assieme!”. E chissà che scherzando scherzando…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy