Il Barcellona nel caos: la squadra rompe le righe ma nessuno dice ai giocatori…quando devono tornare!

Il Barcellona nel caos: la squadra rompe le righe ma nessuno dice ai giocatori…quando devono tornare!

Il Barcellona vince il campionato ma perde la finale di Copa Del Rey contro il Valencia. I giocatori sono liberi da impegni di club e possono partire. Ma il momento complicato ha un effetto collaterale: nessuno ha comunicato… quando devono tornare.

di Redazione Il Posticipo

Alla fine della stagione, nasce in molti tifosi un profondo senso di abbandono. I giocatori, dopo l’ultima partita della stagione, ricevono il “rompete le righe” e possono sentirsi liberi dagli impegni di club per recuperare un po’ di tempo per stare con le proprie famiglie e con i propri amici. Certo, in genere, la società assieme al rompete le righe dà l’appuntamento ai giocatori per la preparazione per la stagione successiva. Già, in genere: il Barcellona, non lo ha fatto.

VALVERDE OUT? – Ovviamente, sarebbe stato piuttosto inutile dare un appuntamento per il preseason ai giocatori che parteciperanno alla Copa America, in quanto per loro il rientro sarà del tutto dipendente dalle sorti della propria nazionale nella competizione continentale. Per gli altri, però, questo discorso non vale ed è molto, molto strano. La società, in teoria, un’idea, quantomeno vaga, della data di ripresa dei lavori dovrebbe averla. Ma a quanto pare, la situazione di equilibrio precario in cui staziona  Ernesto Valverde dopo il pessimo finale di stagione dei blaugrana, allarga il proprio cono d’ombra su tutta la società creando una situazione d’incertezza totale.

NAZIONALE BLAUGRANA – Stando a quanto riporta il quotidiano spagnolo As, i giocatori riceveranno privatamente e individualmente la convocazione dall’allenatore, sia questi Valverde o qualcun altro. I giocatori, quindi, come se si trattasse di una convocazione in nazionale, riceveranno un avviso per presentarsi alle visite mediche di routine che precederanno l’inizio del ritiro e quindi della fase pre-campionato. La speranza, probabilmente, è che nel corso di questi giorni si sciolgano i dubbi sul futuro della guida tecnica e si possa pianificare con maggior certezza una campagna di preparazione per la stagione mirata. Ma al momento, il caos regna sovrano soprattutto dopo un finale di stagione inaspettato, con un possibile triplete che si è trasformato in una “sola” Liga vinta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy