Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Il Barça offre la 10 di Messi a Coutinho: lui ha bisogno di pensarci

BARCELONA, SPAIN - NOVEMBER 29: Philippe Coutinho of FC Barcelona looks on during the warm up prior to the La Liga Santader match between FC Barcelona and C.A. Osasuna at Camp Nou on November 29, 2020 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Dopo l'addio di Messi, al Barça manca un 10, numero che è stato ospitato per 13 anni dalla maglia dell'argentino. Ora è stato offerto a un giocatore chiamato alla definitiva consacrazione: Philippe Coutinho. Ma lui ci pensa.

Redazione Il Posticipo

Il Barcellona sta vivendo una vera e propria rivoluzione. Il mercato darà le risposte ma, per ora, la rosa è cambiata ma non è ancora chiaro se sia migliorata. Al netto dell'incolmabile, dal punto di vista tecnico e affettivo, addio di Lionel Messi, il Barça si è rinforzato a parametro zero con gli arrivi di Memphis Depay e Sergio Agüero ma lì davanti manca ancora qualcosa: serve il giocatore che fa la differenza, quasi da solo. Manca il classico numero 10. Mica facile trovare un altro Messi. In ogni caso, quel numero va comunque assegnato. E così dopo essere stato portato sulle spalle con... discreti risultati dall'argentino, è stato offerto a un giocatore chiamato alla definitiva consacrazione: Philippe Coutinho. Ma lui ci pensa.

EREDE  - La 10, quella maglia magica che prima di Messi era appartenuta a Ronaldinho, Rivaldo, Litmanen, Romario, Stoichkov, Laudrup, Lineker, Maradona, stando a quanto riporta il Mundo Deportivo, potebbe finire sulle spalle del brasiliano. L'idea è di responsabilizzarlo e metterlo nelle condizioni di esprimere tutto il suo potenziale in Liga, unico campionato dove non ha ancora dimostrato quanto vale. Coutinho ha vestito la maglia numero 7 nella prima stagione e la 14 dopo il rientro dalla Baviera. Solo che il ragazzo ha saltato la prima partita contro la Real Sociedad e tra i convocati spuntava il numero 14, Rey Manaj. Quindi, non è escluso che il brasiliano possa accettare. Anche se tutto lascia credere che ci penserà su.

 (Photo by Miguel A. Lopes/Pool via Getty Images)

RISCATTO  - Non è escluso che Coutinho possa scegliere di accettare il peso e la responsabilità della 10 e chissà che questa investitura non possa dargli ciò che gli serve per cominciare a fare la differenza con il Barcellona. Osservando la situazione da un'altra prospettiva, quella maglia potrebbe essergli troppo... larga. Specie dopo 13 anni di "messitudine". Ad arrivare in soccorso al brasiliano, qualora si sentisse in difficoltà, c'è il mercato. O parte lui, o la campagna potrebbe liberare due numeri che nelle squadre sono sempre molto utilizzati: la 8 che potrebbe liberarsi grazie alla possibile uscita di Miralem Pjanic ma anche la numero 23 di Umtiti annoverato tra i giocatori in partenza.