Il Barça manda un… MSG al campionato: Messi e Griezmann hanno iniziato a parlarsi…

Il Barça manda un… MSG al campionato: Messi e Griezmann hanno iniziato a parlarsi…

Il Barça, lì davanti, ha ben tre fenomeni che finalmente trovano l’intesa e proprio loro mandano un… MSG al campionato e non solo.

di Redazione Il Posticipo

Giocare a calcio a certi livelli non è facile. Eppure a volte sembra assolutamente semplice. Tutta “colpa” di certi giocatori che fanno sembrare tutto estremamente semplice. Il Barça, lì davanti, ne ha ben tre e proprio loro mandano un… MSG al campionato e non solo.

Credit: Marca

VOCI – MSG, come Messi, Suarez e Griezmann. Dell’intesa tra Lionel Messi e Luis Suarez si parla da molto tempo, è qualcosa di quasi scontato. Ma dell’inserimento del “terzo incomodo” non si è parlato con la stessa accezione positiva. Questo accade perché le voci che escono dallo spogliatoio del Barcellona raccontano di un brutto rapporto o comunque di un’intesa mai decollata tra l’argentino e il piccolo diavolo Antoine Griezmann. Almeno a livello umano. Dopo la partita di Champions League contro l’Inter si erano analizzati i pochi palloni scambiati tra i due ma nella sfida contro l’Eibar l’intesa sembra essersi creata. I poveri avversari sono stati travolti da tre gol dei tre campioni dell’attacco ma è il gol del due a zero a parlare della neo-trovata intesa.

L’INTESA – Marca racconta la dinamica dell’azione che ha consolidato la “triplice” intesa: De Jong inventa un gran pallone per Luis Suarez che decide di allargare a sinistra verso il compagno di reparto francese. Tutti sanno che un attaccante come Griezmann potrebbe dribblare e calciare, tornare indietro, provare a inventare calcio. Invece fa qualcosa di molto semplice e allo stesso tempo non-da-attaccante: alleggerisce per il 10 che calcia e lascia il portiere avversario impotente di fronte alla palla che gonfia la rete. Poco dopo, Messi restituisce il favore… a Suarez mettendolo praticamente in porta ma finalmente, i tifosi del Barça possono godersi un po’ di distensione cosa che, almeno a inizio stagione sembrava essere venuta a mancare. E, per quanto sia provvisorio, vivere tutto ciò sul gradino più alto della classifica non è male.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy