Il Barça licenzia in tronco Victor Valdes: l’ex portiere paga la dura lite con Kluivert

Il Barça licenzia in tronco Victor Valdes: l’ex portiere paga la dura lite con Kluivert

Finisce male, come era abbastanza prevedibile, il secondo rapporto lavorativo tra Victor Valdes e il Barcellona. Il club catalano ha esonerato con effetto immediato l’ex portiere blaugrana dal ruolo di tecnico della Juvenil A. Fatali alcuni comportamenti dell’ex estremo difensore…

di Redazione Il Posticipo

Finisce male, come era abbastanza prevedibile, il secondo rapporto lavorativo tra Victor Valdes e il Barcellona, che dura solo 80 giorni. Come riporta AS, il club catalano ha licenziato con effetto immediato l’ex portiere blaugrana dal ruolo di tecnico della Juvenil A. La decisione è arrivata dopo una riunione indetta da Patrick Kluivert, il responsabile delle formazioni giovanili del Barça, con gli altri tecnici. Al posto di Victor Valdes alla guida dei ragazzi ci sarà Franc Artiga. Un addio che era quasi scontato, dopo le frizioni tra il club e il tecnico, che si è presentato alla Masia facendo battute su Neymar (“se vi dico quello che so mi licenziano”) e che ha finito per discutere con l’olandese.

COMPORTAMENTI – Verrebbe da pensare che l’allontanamento possa essere dovuto ai risultati, non ultimo il tracollo in Youth League contro l’Inter. Ma il problema era assai più radicato. Sono diversi i comportamenti dell’ex portiere che non sono stati apprezzati dalla società. A partire dalla scelta di non conformarsi ai dettami tattici della scuola Barça. Alla Masia, tutti giocano con il 4-3-3, tranne la Juvenil A, che ha schierato un 4-4-2 per tutto il tempo in cui Valdes è stato in panchina. Per non parlare delle lamentele dell’ormai ex tecnico riguardo l’utilizzo dello Stadio Johan Cruijff, riservato al Barça B e alla formazione femminile. Valdes aveva polemizzato con la società, chiedendo di farci giocare anche i suoi nelle competizioni europee.

ALTRI PROBLEMI – E le cose con il passare delle settimane sono andate sempre peggio, anche visti altri episodi in cui Valdes non si è dimostrato molto felice di conformarsi allo stile Barça. Basterebbe l’espulsione nella prima partita in panchina, ma ci sono stati anche ritardi sanzionati in occasione dei match di Youth League o la mancata partecipazione alla finale di consolazione un torneo estivo. Tutte cose che non sono per nulla piaciute alla società e soprattutto che hanno fatto infuriare Kluivert. Che si è arrabbiato e ha escluso il tecnico dalla trasferta di campionato dei suoi ragazzi, prima di dargli il benservito. dall’alto della sua responsabilità, non ha potuto e voluto guardare in faccia a nessuno. Neanche a un portiere da oltre 400 presenze con il Barça.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy