Il… barbiere di Setubal: tutti vogliono Mourinho, tra Inghilterra e Germania due panchine importanti pronte per lui

Josè Mourinho e Raul Sanllehi, dirigente dell’Arsenal, secondo il Times si sono visti a cena e il portoghese ha delineato i suoi piani per i Gunners. Ma occhio a Monaco di Baviera, perchè al Bayern sono in attesa di capire quando (più che “se”) dare il benservito a Niko Kovac…

di Redazione Il Posticipo

Metti una sera a cena. Ma non una serata normale, una un po’ più…Special. Come quella che, secondo il Times, hanno trascorso Josè Mourinho e Raul Sanllehi, dirigente dell’Arsenal. Un incontro che può segnare il ritorno sulla scena del portoghese e, contemporaneamente, anche l’esonero di Unai Emery. La panchina dello spagnolo traballa sempre più e il pareggio interno contro il Wolverhampton, che ha rimontato il vantaggio dei Gunners, potrebbe condannarlo all’addio prematuro all’Emirates. Al suo posto si fa largo l’opzione Mou, con l’ex interista intenzionato a raggiungere un record: essere il primo tecnico a vincere con tre squadre inglesi, dopo Chelsea e Manchester United.

EMERY – Per salvare la sua panchina, chiosa il Times, a Emery restano solo due partite: quella di Europa League contro il Vitoria Guimaraes, battuto a fatica all’andata per 3-2, e quella contro il lanciatissimo Leicester di Rodgers, una vera e propria contendente per un posto Champions. Poi arriverà la pausa e, volendo, tutto il tempo per una rivoluzione in salsa portoghese. Mou avrebbe spiegato a Sanllehi i suoi progetti per i Gunners, impressionando non poco il dirigente dell’Arsenal. E forse avvicinandosi di nuovo a quella panchina che, nonostante un soddisfacente lavoro da opinionista, sembra mancare parecchio allo Special One. Che, ironia della sorte, potrebbe però ritrovarsi con addirittura due offerte tra cui scegliere.

KOVAC – Secondo la Bild, infatti, anche a Monaco di Baviera sono in attesa di capire quando (più che “se”) dare il benservito a Niko Kovac. Il croato, fresco di un clamoroso 5-1 subito a Francoforte dall’Eintracht, potrebbe non essere fortunato quanto Emery e vedere la sua panchina saltare ancor prima della pausa e del match di cartello della Bundesliga contro il Borussia Dortmund. E lo Special One, spiega il quotidiano, ha preso lezioni di tedesco, una delle poche lingue assenti dal suo…repertorio. Hoeness potrebbe chiudere la sua esperienza da presidente col botto, licenziando il tecnico. O la scelta può essere il primo atto ufficiale dell’era Kahn. In ogni caso, Mou aspetta. E prima o poi, una panchina…la trova.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy