Ibra verso il rinnovo, ma i suoi post social…fanno ancora sognare il Leeds!

Continuano le trattative tra il Milan e Zlatan Ibrahimovic per la conferma in rossonero dello svedese. L’accordo sembra imminente, ma nel frattempo i tifosi di tantissime squadre possono sognare di vederlo indossare la propria maglia. Soprattutto se ci si mette anche il Colosso di Malmö a…lasciare indizi…

di Redazione Il Posticipo

Continuano le trattative tra il Milan e Zlatan Ibrahimovic per la conferma in rossonero dello svedese. L’accordo sembra imminente, ma in questo momento il Colosso di Malmö è…un free agent e, nonostante una carta di identità che recita 38 anni e 10 mesi, anche abbastanza ricercato. Dunque, i tifosi di tantissime squadre possono sognare di vederlo indossare la propria maglia, soprattutto se in tempi non sospetti si era parlato di lui. È il caso del Leeds United, neopromosso in Premier League. Il numero uno del club inglese Andrea Radrizzani ha raccontato di recente di aver pensato proprio allo svedese per regalare un campionissimo a Bielsa, ma poi non se n’è fatto nulla.

PROSSIMA DESTINAZIONE – Ora però ci si mette anche lo stesso Ibra sulle sue stories di Instagram a mandare in fibrillazione i tifosi del club di Elland Road. Uno dei suoi ultimi post contiene un dettaglio che è stato interpretato, nella più classica caccia all’indizio di mercato estiva, come un segnale di un possibile futuro in Premier League. Del resto, la bandiera britannica e la scritta “next destination” sono abbastanza…travisabili. Soprattutto alla luce del fatto che un vero interesse da parte del Leeds c’è stato e che, conoscendo Ibra, l’idea di trascinare di nuovo una grande storica del calcio di Sua Maestà al posto che gli compete potrebbe essere intrigante.

SOGNI – E come spiega Sportbible, i tifosi sui social sognano: “Porterebbe leadership e anche parecchio interesse”, chiosa qualcuno. “Ecco di cosa sono fatti i sogni”, fa eco qualcun altro. Alcuni supporter del Leeds però gettano acqua sul fuoco, segnalando che il rinnovo con il Milan sembra quasi cosa fatta. Sognare, però, non costa nulla. E strano ma vero, c’è però anche chi non sarebbe d’accordo. “Non lo comprerei mai, sfortunatamente è un calciatore finito. L’ho visto giocare allo United, non si impegna, è lento. Perchè il Leeds dovrebbe sprecare soldi per uno come lui?”. Meglio che Ibra non lo legga. Altrimenti la voglia di dimostrare al tifoso che si sbaglia…potrebbe essere troppa!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy