Ibra e i suoi fratelli: i calciatori presidenti

Ibra non ha ancora intenzione di smettere ma ha messo comunque le mani avanti acquistandosi un club. Visto mai che qualcuno osi metterlo, un domani, in panchina, avrà già una squadra tutta sua. Nel senso più pieno del termine. Del resto Ibra non è l’unico ad aver deciso di investire nel calcio. 

di Redazione Il Posticipo

Bentornato

Quelli che crescendo riescono a realizzare il sogno di diventare calciatore poi si rendono conto di quanto sia bella ma… breve la carriera. Ibra non ha ancora intenzione di smettere ma ha messo comunque le mani avanti acquistandosi un club. Sono sue, ufficialmente il 50% delle quote di AEG Svezia, club della massima divisione svedese. Visto mai che qualcuno osi metterlo, un domani, in panchina, avrà già una squadra tutta sua. Nel senso più pieno del termine. Del resto Ibra non è l’unico ad aver deciso di investire nel calcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy