Ibra colpisce ancora: lo svedese si aggiudica…la Polpetta d’Oro

Ibra colpisce ancora: lo svedese si aggiudica…la Polpetta d’Oro

Le due cose più rappresentative della Svezia? Facile, l’IKEA e…Zlatan Ibrahimovic. Pare proprio che l’attaccante dei Los Angeles Galaxy sia molto legato al suo paese, anche quando deve fare acquisti per casa. E per questo…è stato premiato!

di Francesco Cavallini

Le due cose più rappresentative della Svezia? Facile, l’IKEA e…Zlatan Ibrahimovic. Non si va troppo lontano se si afferma che il Colosso di Malmö è uno dei migliori export del paese scandinavo degli ultimi vent’anni. E nonostante durante la sua carriera abbia più volte parlato delle difficoltà che ha incontrato perchè era “un Ibrahimovic e non un Andersson”, pare proprio che l’attaccante dei Los Angeles Galaxy sia comunque molto legato alla sua Svezia. Anche quando deve fare acquisti per casa. A raccontarlo, come riporta LAG Confidential, lo stesso Ibra durante la presentazione della nuova maglia del club, quando gli è stato chiesto cosa pensi…dell’IKEA.

MOBILI… – “Fantastico”, ha risposto Zlatan. Che poi si è messo a raccontare un simpatico aneddoto che riguarda la sua vita familiare. Quando Ibra e sua moglie si sono trasferiti a Los Angeles, lo svedese voleva affittare una casa già ammobiliata, ma la signora Helena si era innamorata di un appartamento in particolare, ancora senza mobili. E quindi la risposta è stata immediata: “andiamo a comprare i mobili all’IKEA”. A quel punto il presentatore ha fatto l’appunto che un po’ chiunque avrebbe mosso a una dichiarazione del genere: solitamente, le persone ricche non fanno acquisti all’IKEA. E Zlatan ha risposto…alla Zlatan: “Ma le persone intelligenti sì”.

…E POLPETTE – Uno scambio di opinioni che ha assolutamente colpito il colosso svedese, che ha di conseguenza deciso di premiare un…cliente così famoso e fedele. L’account ufficiale statunitense di IKEA ha infatti fatto sapere a Ibra che d’ora in poi ha a disposizione per tutta la vita una fornitura illimitata delle celebri polpette svedesi. “Ciao Ibra, abbiamo saputo che ti piace davvero tanto l’IKEA, quindi abbiamo deciso di darti polpette a vita! Davvero, passa quando vuoi, prima o dopo le partite. Le polpette le offriamo noi!”. Insomma, anche nei lontani Stati Uniti, Ibra è riuscito a trovare un piccolo angolo di casa. E anche se non ha mai vinto il Pallone d’Oro, almeno la Polpetta d’Oro non gliela toglie davvero nessuno!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy