I tifosi del City sono furiosi ed è subito… #PepOut: “Sta rovinando il club, la carriera gliel’ha costruita Messi”

I tifosi del City sono furiosi ed è subito… #PepOut: “Sta rovinando il club, la carriera gliel’ha costruita Messi”

Quello del calcio, si sa, è un mondo particolarmente ingrato. E non conta quasi mai aver vinto, se c’è da mostrare la porta, tifosi e dirigenza non si fanno troppi problemi. Basta un 2-2 contro il Newcastle, che potrebbe spedire il Manchester City a 11 punti dal Liverpool, per vedere spuntare un clamoroso #PepOut.

di Redazione Il Posticipo

Quello del calcio, si sa, è un mondo particolarmente ingrato. E non conta quasi mai aver vinto, se c’è da mostrare la porta, tifosi e dirigenza non si fanno troppi problemi. Basterebbe pensare ai casi di Ranieri a Leicester o Jardim al Monaco, artefici di due veri e propri miracoli e per nulla cerimoniosamente licenziati pochi mesi dopo l’impresa. Non sorprende dunque che qualcuno, di fronte a un’annata che non va come ci si aspettava, arrivi a chiedere la testa di uno dei tecnici più vincenti del nuovo millennio. Basta un 2-2 contro il Newcastle, che potrebbe spedire il Manchester City a 11 punti dal Liverpool, per vedere spuntare un clamoroso #PepOut.

REAZIONI – Certo, l’hashtag dedicato all’esonero degli allenatori è ormai una moda, ma che potesse colpire anche Guardiola non era così prevedibile. Eppure la pessima Premier dei Citizens porta i suoi tifosi all’esasperazione e a parole pesanti. “Sono 10 anni che tifo City ed è dura twittare una cosa del genere. Pep Guardiola sta rovinando il mio club e le nostre tradizioni. Licenziatelo prima che sia troppo tardi. La sua carriera gliel’ha costruita Messi, che gli ha dato una falsa reputazione. Per favore, unitevi a me #PepOut”.

Questo tifoso non è certo solo. “Continuate a parlare bene di Pep! Si merita il licenziamento. E voi che dite che gli mancano i difensori, col cavolo che gli mancano. Cancelo è costato 60 milioni e Walker ha giocato da centrale con la nazionale in molte occasioni. Eppure lui continua a schierare Fernandino in difesa”.

Poi c’è anche chi non vuole suonare ingrato, ma comunque pensa sia arrivato il momento di cambiare: “Grazie di tutto, ma è ora di andare via”.

Si fanno anche paragoni…particolari: “Persino Emery era riuscito a vincere con il Newcastle e anche senza prendere gol”

E non può certo mancare chi pensa di sfruttare la situazione, magari per dire ciao a Valverde… “Possiamo portare avanti questo #PepOut così può tornare a Barcellona?”

Insomma, nonostante il club e il tecnico parlino di rinnovo…i tifosi la pensano assai diversamente!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy