Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

I Sarri fra calcio e resistenza: Maurizio all’attacco. Nonno Goffredo in… difesa

I Sarri: Maurizio ama un calcio propositivo, votato alla ricerca del gol. Il nonno Goffredo, invece, giocava decisamente in... difesa. Degli americani.

Redazione Il Posticipo

I Sarri: storie di calcio e... resistenza. Maurizio ama un calcio propositivo, votato alla ricerca del gol. Il nonno Goffredo, invece, giocava decisamente in... difesa. Degli americani. Ottenendo risultati di grande successo. Il Sun scavando nel passato dell'ex allenatore del Napoli, ai tempi del Chelesa, è arrivato a... suo nonno. Goffredo Sarri  eroe nella seconda guerra mondiale. ..

NONNO - Goffredo durante la seconda guerra mondiale, ha salvato due piloti americani colpiti dai tedeschi. Un gesto di estremo coraggio, in un periodo storico in cui, sotto il controllo della Germania, si rischiava la vita per molto meno. A trovare i due americani fu Amerigo (papà di Maurizio), che immediatamente, poi, consegnò la faccenda al padre. Dopo averli nascosti in una caverna, Goffredo riuscì poi a preparare un piano di fuga e portarli in salvo.

LIBRO - Bill Lanza, soldato americano, il  26 maggio 1944 era a bordo di un aereo colpito della contraerea tedesca: ma per sua fortuna, riuscì a paracadutarsi e ad atterrare in un campo a pochi chilometri da Valdarno, dove viveva la famiglia di Sarri. Accorsi a vedere cosa fosse accaduto, Lanza s identificò immediatamente. “Americano!”. Goffredo e Amerigo (il papà del tecnico) escogitarono il modo di trarlo in salvo. Due mesi da... disperso in una caverna. La famiglia Lanza (uno dei due piloti americani), in particolare la figlia ed un nipote, sono poi tornati in Toscana da turisti per vedere dal vivo quei luoghi dove Bill ha trovato un posto sicuro e persone capaci di un atto di coraggio fuori dal comune. La storia è anche diventata un libro intitolato Shot Down Over Italy, pubblicato nel 2010. Uno dei pochi casi in cui i Sarri hanno giocato... in difesa diventando comunque eroi.