calcio

I più giovani esordienti con le nazionali: Gavi come Maradona e Pelè…

Redazione Il Posticipo

La Francia ha meno problemi di anagrafe dell'Italia nel stabilire il suo esordiente più giovane in nazionale. Si tratta del centrocampista Jean-Marie Barat che ha indossato per la prima volta il blues all'età di 16 anni, 9 mesi e sei giorni. Curiosamente, l'avversario era proprio il Belgio, prossimo rivale in Nations League. 111 anni fa andò bene. Il 9 maggio 1909 la Francia vinse 5-2.