calcio

I grandi amori non si scordano mai: anche i giocatori hanno un cuore…e tornano a casa!

Redazione Il Posticipo

Un cavaliere non lascia mai la Casa Reale. È il caso del “Buitre” noto come Emilio Butragueño nel resto d’Europa ma riconosciuto, in Spagna, come “Caballero Blanco” ovviamente riferito alla sua militanza madridista. Nato e cresciuto a Madrid, si lega indissolubilmente ai blancos. Dopo 463 presenze e 171 gol con il Real, poi l’esperienza al Calleya quindi il ritorno come direttore delle relazioni istituzionali.

Potresti esserti perso