I due…conti salati di Maguire in Grecia: 70mila euro in cinque ore al bar, 100mila per evitare tre anni di carcere

Andare in Grecia in vacanza, almeno in questa estate, sembra un po’ un problema per i calciatori. La maggior parte di loro si preoccupa per la possibilità di prendersi il coronavirus, ma c’è qualcuno che ha voluto distinguersi un po’ e finire addirittura in arresto per una lite. E ora Harry Maguire rischia grosso…

di Redazione Il Posticipo

Andare in Grecia in vacanza, almeno in questa estate, sembra un po’ un problema per i calciatori. La maggior parte di loro si preoccupa per la possibilità di prendersi il coronavirus, ma c’è qualcuno che ha voluto distinguersi un po’ e finire addirittura in arresto per una lite. Harry Maguire, capitano (chissà ancora per quanto) del Manchester United, ha avuto qualche giorno complicato a Mykonos, dove è stato preso in custodia dalla polizia locale e poi rilasciato dopo un diverbio con altri turisti. In Inghilterra ovviamente non si parla d’altro e, neanche a dirlo, i tabloid continuano a pubblicare nuovi particolari sulla vicenda.

CONTO SALATO – L’ultimo, proposto dal Sun, si riferisce…al conto del bar di Maguire e dei suoi amici. Che il giorno prima di prendere parte all’alterco costato l’arresto al difensore dei Tre Leoni erano riusciti, secondo il quotidiano britannico, a spendere circa 70mila euro nel giro di cinque ore. Il nutrito gruppetto, che include anche il centrocampista del Chelsea Ross Barkley, la star dei reality inglesi Chris Hughes, 27, il campione di biliardo Judd Trump e il fratello di Maguire, Joe, si sarebbe dato alla pazza gioia e tra vini pregiati e aragosta hanno deciso di non badare a spese per la serata.

MULTA – Forse, a conti fatti, avrebbero invece dovuto risparmiarsi quei soldi, considerando che, come racconta il Daily Mail, la bravata greca potrebbe costare cara a Maguire. Il vice-presidente dell’associazione dei bar dei Pireo ha spiegato che se il difensore venisse giudicato colpevole potrebbe rischiare fino a tre anni di carcere. Oppure potrebbe patteggiare e pagare una multa che si aggira sui 100mila euro. Per lui, una settimana di stipendio, fa notare il tabloid. Ma il portafogli è l’ultimo dei problemi di Maguire, che a questo punto rischia seriamente la fascia da capitano, che gli è stata consegnata neanche un anno dopo il suo arrivo allo United. Un altro caso di cui a Old Trafford non avevano certo bisogno…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy