Hugo Sanchez attacca il Real: “Non ci sono i migliori al mondo, ma tappabuchi in attesa di altri acquisti. Da quando Cristiano e Benzema hanno divorziato…”

Da quando se n’è andato Cristiano Ronaldo, al Real Madrid mancano all’appello almeno una quarantina di reti l’anno e per quanto Benzema abbia provato a tenere su la nave da questo punto di vista, l’assenza del portoghese si sente. Lo conferma anche Hugo Sanchez, leggenda dei Blancos…

di Redazione Il Posticipo

Iniziare il campionato con un pareggio non piace a nessuno, figurarsi al Real Madrid. I Blancos hanno vinto la scorsa Liga, ma forse più per demerito del Barcellona che per un’effettiva stagione positiva. E resta sempre un problema non da poco, quello del gol. Da quando se n’è andato Cristiano Ronaldo, mancano all’appello almeno una quarantina di reti l’anno e per quanto Benzema abbia provato a tenere su la nave da questo punto di vista, l’assenza del portoghese si sente. Lo conferma anche Hugo Sanchez, leggenda dei Blancos, in un’intervista a Cadena SER.

CRISTIANO E KARIM – “Prima di lasciare andare un calciatore del livello di Cristiano Ronaldo bisognava avere un altro che lo sostituisse e che segnasse una percentuale simile di gol. Altrimenti avrebbero fatto meglio a non lasciarlo andare”. Anche perchè non solo il portoghese segnava tantissimo, ma faceva rendere al meglio anche il francese. “Benzema non è mai stato un nove, è un nove e mezzo. Non è un tipo che è specializzato per fare il centravanti. Tra lui e Cristiano c’era una specie di matrimonio calcistico, come quello tra me e Butragueño. E da quando hanno divorziato… Benzema ha bisogno di un compagno che si prenda il ruolo da centravanti e che gli permetta di fare il nove e mezzo, il ruolo dove esprimere il massimo del suo potenziale”.

TAPPABUCHI – In pratica, leggendo tra le righe, Sanchez…boccia Hazard, che in teoria dovrebbe sostituire Cristiano Ronaldo ma che in pratica, anche a causa di diversi infortuni, non ha dato il suo contributo. E quindi può entrare di diritto nella categoria…dei tappabuchi. “Il Real Madrid è la migliore squadra di tutti i tempi e ha i migliori calciatori del mondo. Ma ora come ora in alcuni ruoli non ci sono i migliori del mondo, ma gente che tappa i buchi mentre si spera di acquistare veramente i migliori del mondo, come può essere Mbappè. Il Real Madrid non deve avere due squadre di titolari, ma quasi tre per affrontare tutte le competizioni”. Un qualcosa che va contro il mercato dei Blancos in questa stagione: tanti addii, nessun arrivo. E i gol…continuano a latitare…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy