Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Southgate addio ad Hudson-Odoi: vuole giocare per il Ghana

Chelsea's English midfielder Callum Hudson-Odoi applauds supporters on the pitch after during the English Premier League football match between Chelsea and Brighton and Hove Albion at Stamford Bridge in London on April 3, 2019. - Chelsea won the game 3-0. (Photo by Glyn KIRK / AFP) / RESTRICTED TO EDITORIAL USE. No use with unauthorized audio, video, data, fixture lists, club/league logos or 'live' services. Online in-match use limited to 120 images. An additional 40 images may be used in extra time. No video emulation. Social media in-match use limited to 120 images. An additional 40 images may be used in extra time. No use in betting publications, games or single club/league/player publications. /         (Photo credit should read GLYN KIRK/AFP/Getty Images)

Hudson-Odoi pensa di sfruttare la regola FIFA per giocare con la nazionale del Ghana

Redazione Il Posticipo

L’Inghilterra è stata protagonista di una cavalcata straordinaria verso la finale di Euro 2020. Un torneo straordinario sino al fischio finale dei tempi supplementari. Poi il lieto fine è stato rovinato dall'Italia sul campo. La nazionale di Southgate è ripartita comunque con il piede giusto, aprendosi la strada per il Qatar. Dove, con ogni probabilità, non ci sarà, almeno con la maglia dei Tre Leoni  Hudson-Odoi. Il ragazzo, complice anche un un inizio di stagione largamente al di sotto delle aspettative, sembra lontano dalle grazie di Southgate ed è ancora in tempo per sfruttare la nuova regola FIFA e rispondere alle chiamate della nazionale ghanese.

ADDIO -  L'Addio di Callum Hudson-Odoi, ala ventenne del Chelsea, si è consumato, di fatto, con il rifiuto di giocare in Under 21. Il ragazzo è ancora in età per giocare con i "Leoncini" ma non sembra averne alcuna intenzione. non riesce a esprimersi con la sua squadra di club. E la conseguenza diretta è non trovare posto in nazionale dove, nel ruolo di centravanti o esterno, la concorrenza è piuttosto feroce. Quanto basta per spingerlo a pensare di cercare di raggiungere il sogno di giocarsi un Mondiale con il Ghana. La concorrenza sarà minore ma le possibilità di giocare e anche vincere un torneo internazionale sono uguali se non superiori. Il Ghana non è nel Gotha del calcio mondiale, ma nel panorama  circoscritto al continente, è comunque una nazionale di tutto rispetto che può puntare serenamente alla Coppa D'Africa e a qualificarsi per i mondiali.

 LONDON, ENGLAND - JULY 11: Bukayo Saka of England misses his team's sixth penalty in a penalty shoot out which is saved by Gianluigi Donnarumma of Italy during the penalty shoot out in the UEFA Euro 2020 Championship Final between Italy and England at Wembley Stadium on July 11, 2021 in London, England. (Photo by Paul Ellis - Pool/Getty Images)

COME - Stando a quanto riportato dal Daily Mail, Odoi ha già intrattenuto in passato dei dialoghi con il presidente ghanese Nana Akufo-Addo sul futuro delle infrastrutture sportive nel paese. E che in occasione del confronto il capo dello stato abbia incaricato il ministro delle politiche giovanili e dello sport di convincere il giocatore a giocare per la nazionale. La testata ghanese Football24/7 dà già la notizia come fosse cosa fatta. Dal punto di vista della FIFA sarebbe tutto regolare perché sebbene abbia giocato tutte le trafile giovanili con l’Inghilterra e abbia anche esordito con la nazionale vicecampione d’Europa non ha ancora raggiunto le 4 presenze in nazionale, né compiuto 21 anni. E non ha giocato né il mondiale né l’Europeo. Dunque, è ancora in tempo per giocare per il Ghana. E sembra deciso a farlo.