Hleb e il suo “mea culpa”: il bielorusso si unisce al club dei talenti sprecati…

Hleb e il suo “mea culpa”: il bielorusso si unisce al club dei talenti sprecati…

Il calciatore bielorusso, uno dei migliori prodotti del calcio dell’Est degli ultimi anni, chiede scusa per i suoi errori. E si unisce al club dei talenti inespressi.

di Redazione Il Posticipo

ROCKER

Uno che lascia il calcio a 30 anni per andare a suonare con gli amici del bar conosciuti ai tempi dell’Espanyol a Barcellona e poi ricomincia a giocare perchè… gli va.  Cosa altro chiedersi di Daniel Osvaldo, calciatore che ha lasciato rimpianti e cuori spezzati in tutte le città in cui è andato a giocare. Piedi da calciatori e testa da rocker. Inconciliabili.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy