Hleb e il suo “mea culpa”: il bielorusso si unisce al club dei talenti sprecati…

Il calciatore bielorusso, uno dei migliori prodotti del calcio dell’Est degli ultimi anni, chiede scusa per i suoi errori. E si unisce al club dei talenti inespressi.

di Redazione Il Posticipo

IMPERATORE

adriano-e1485260249636

Un calciatore straordinario, il nuovo fenomeno divorato dai propri demoni. Adriano non è riuscito a superare il dramma personale della morte del padre ed è ricaduto nel vizio dell’alcool. Una vita sregolata che gli ha impedito di diventare uno dei migliori al mondo. Un vero talento sprecato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy