Higuain…può costringere Morata a tornare al Chelsea, ma lo spagnolo non ne vuole sapere…

Higuain…può costringere Morata a tornare al Chelsea, ma lo spagnolo non ne vuole sapere…

Le cattive prestazioni dell’argentino e il blocco del mercato in arrivo potrebbero costringere il Chelsea a richiamare molti giocatori dai prestiti. Tra i papabili c’è anche Morata, che però non vuole lasciare Madrid.

di Redazione Il Posticipo

Povero Morata! Non fa in tempo ad acclimatarsi da qualche parte, che qualcuno decide…di portarlo via. Gli è accaduto parecchie volte in carriera. Quando è arrivato a Torino, dal Real con tanto di recompra, lo spagnolo si è trovato talmente bene che ha eliminato la sua ex squadra dalla Champions. Un motivo in più per il Real di riportarlo alla Casa…Blanca, dove però non ha trovato lo spazio che voleva. E quindi a “salvarlo” ci ha pensato il Chelsea di Conte, dove però il centravanti non è che abbia particolarmente brillato. Con Sarri poco spazio e pochi gol, quindi via, Morata…spedito di nuovo a Madrid, sponda Atletico, in prestito.

RITORNO – Con il Cholo le cose sembrano andare a gonfie vele, con cinque gol in dieci partite. Ma ecco che torna lo strano destino dello spagnolo, che rischia di essere richiamato alla base. Colpa, se così si può dire, di Higuain, che al Chelsea non ha convinto e che quindi con molta probabilità non verrà confermato dal club inglese nè per un secondo anno di prestito (a 18 milioni) nè a titolo definitivo (a 36) . Che c’entra Morata? I blues non possono cercare un altro attaccante? No, visto che incombe su Stamford Bridge il blocco del mercato, che rischia di costringere il Chelsea a riportare a Londra alcuni degli oltre quaranta calciatori sparsi in prestito per l’Europa e per il mondo.  E tra i papabili per il ritorno, suggerisce AS, c’è anche Morata, che è in prestito fino alla fine della prossima stagione, ma che per contratto può essere richiamato.

NO, GRAZIE – L’attaccante però, come riporta il quotidiano spagnolo, non ha alcuna voglia di tornare in Inghilterra. Anzi, meno sente parlare del Chelsea e meglio è, riportano dalla Spagna. Morata pensa solo ai Colchoneros, ma sia lui che Simeone dovranno rimanere con il fiato sospeso fino a inizio luglio. Nelle prime due settimane del mese, infatti, il Chelsea potrà esercitare il suo diritto a richiamare Morata. E a quel punto all’Atletico, per mantenerlo in rosa, toccherebbe comprarlo a titolo definitivo. Un’ipotesi, quella del ritorno a Londra, che il calciatore non vuole prendere in considerazione, come avrebbe dichiarato a chi gli sta vicino. E vai a vedere che al momento di discutere l’appello alla sentenza di blocco del mercato, più di qualcuno dalla Spagna tiferà…Chelsea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy