Henry e la missione…in incognito: “Vado a vedere l’Arsenal senza che nessuno se ne accorga!”

Henry e la missione…in incognito: “Vado a vedere l’Arsenal senza che nessuno se ne accorga!”

Nell’epoca del calcio 2.0, dove ogni calciatore potrebbe avere una telecamere fissa su di lui per 90 minuti ed ogni tifoso potrebbe registrare un video in qualsiasi momento, passare inosservati è una missione impossibile…ma non per Henry.

di Redazione Il Posticipo

Si torna sempre dove si è stati bene. Succede nella vita, succede nel calcio. A dimostrarlo, i tanti ritorni alla base di calciatori andati a cercare fortuna lontano da casa; un ulteriore esempio lo regala Thierry Henry, che continua ininterrottamente a tornare all’Emirates Stadium.

RITORNO – Non solo da calciatore, quando il francese, ormai lontano dal calcio europeo, ha accettato la possibilità di tornare a vestire la maglia dell’Arsenal durante la pausa del campionato americano. Infatti, Henry, dopo essere stato esonerato dal Monaco, si è intrufolato più volte ad osservare le partite dell’Arsenal senza farsi riconoscere. L’amore dei tifosi rimane il cuore pulsante di questo sport; Henry, però, stella indiscussa nella storia dei Gunners, nel progettare il suo ritorno in una panchina, aveva bisogno della tranquillità che solamente l’anonimato poteva regalargli.

ANONIMO – Ad ammetterlo è stato lui stesso, in un’intervista rilasciata al Telegraph: “Sono riuscito ad andare a vedere alcune partite senza che qualcuno si accorgesse di me, il che è fantastico”. Continua: “A volte vado a vedere addirittura i match dell’Arsenal e nessuno sa che sono lì”. Una specie di miracolo, in un epoca in cui si può posizionare una telecamera su un solo giocatore per tutto il corso della partita. Il francese, tra un travestimento e l’altro, aspetta intanto la giusta occasione per tornare su una panchina: “Il mio telefono non ha squillato per quattro mesi e poi all’improvviso cinque chiamate”. Nessuna delle quali, però, in grado di soddisfare l’ex attaccante. Nell’attesa, intanto, può darsi allo spionaggio: passare inosservato, nonostante una fama mondiale, gli riesce perfettamente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy