Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Henderson: “Non abbiamo vinto, ma non è la fine del mondo, vinciamole tutte e vediamo…”

Il Liverpool fallisce l’operazione sorpasso. La squadra di Klopp mette in campo intensità, carattere e coraggio ma non riesce ad andare oltre il 2-2 all’Etihad che è comunque un grandissimo risultato. Al termine dei 90′ che...

Redazione Il Posticipo

Il Liverpool fallisce l'operazione sorpasso. La squadra di Klopp mette in campo intensità, carattere e coraggio ma non riesce ad andare oltre il 2-2 all'Etihad che è comunque un grandissimo risultato. Al termine dei 90' che lasciano tutto invariato ma con una partita in meno da giocare, Henderson ha commentato la sfida e, come riportato dalla BBC il capitano del Liverpool non getta affatto la spugna in vista del rush finale.

INTENSITÁ - Una partita davvero molto intensa. Il giocatore del Liverpool non ne è sorpreso. "Sapevamo cosa di aspettava. Ovviamente sapevamo che saremmo stati sotto pressione all'inizio, abbiamo giocato contro una squadra fantastica. Immaginavamo di giocare un incontro difficile ma abbiamo interpretato la sfida per cercare di vincerla. Eravamo pronti anche a soffrire e l'abbiamo fatto, lasciando tutto in campo anche se a volte ho visto troppa frenesia nel tentativo di recuperare il risultato. Quando siamo rimasti calmi e concentrati abbiamo creato diversi problemi.  Non siamo riusciti a portare a casa i tre punti, ma in certi casi è anche meglio non perdere. E soprattutto siamo stati in grado di reagire e tornare in partita due volte. Il pareggio con il City non è certo la fine del mondo quindi a mio avviso questa sfida lascia in eredità tanti aspetti positivi. Siamo ancora in corsa per vincere il campionato".

 WOLVERHAMPTON, ENGLAND - DECEMBER 04: Jordan Henderson of Liverpool applauds the fans as he warms up prior to the Premier League match between Wolverhampton Wanderers and Liverpool at Molineux on December 04, 2021 in Wolverhampton, England. (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

PROSPETTIVE - Il City con questo pareggio mantiene un punto di vantaggio che può pesare moltissimo nell'economia della corsa al titolo. "Non so se il Manchester sarà più contento del punto rispetto a noi. Di certo non ne perdono molti per strada e questo noi lo sappiamo bene esattamente come siamo consapevoli che adesso come non mai dobbiamo concentrarsi solo su noi stessi. Non ci resta vincere tutte le partite o totalizzare comunque più punti possibili. Se il City scivola dobbiamo restargli in scia e approfittarne. E dobbiamo giocare con questo spirito sino alla fine della stagione. Poi vediamo..."