“Hazard, resta al Chelsea!”: uno striscione da 7000 sterline a Stamford Bridge

“Hazard, resta al Chelsea!”: uno striscione da 7000 sterline a Stamford Bridge

Un tifoso del Chelsea, che per il momento ha preferito restare anonimo, ha speso 7.000 sterline per realizzare un enorme striscione che recita: “Hazard, vogliamo che tu resti”. E il web ritiene che ora meriti almeno…un incontro con il belga!

di Redazione Il Posticipo

Il tifo, quello bello e genuino non ha confini. E quando tutto quel che hai da offrire alla tua squadra è il fiato nei polmoni e la tensione delle corde vocali il sacrificio è ben speso. Ci sono poi dei tifosi, probabilmente più facoltosi, che oltre alla voce e al sentimento hanno la possibilità di mettere sul piatto dei fondi per creare qualcosa di meraviglioso, di memorabile e toccante. È il caso di un tifoso del Chelsea che ha affrontato una spesa di 7.000 sterline (quasi 8.000 euro) per realizzare un immenso striscione blu, dedicato a Hazard, da esporre durante lo scontro con il Manchester United. Sul web sono in molti ad auspicare che l’investimento di questo fan possa essere ricompensato con un incontro con Eden Hazard in persona.

TAKE YOUR CHANCE – Lo striscione è davvero immenso, misura circa 30 metri per 15 e ha coperto una buona parte dello stand dei tifosi dello Stamford Bridge, che dapprima lo hanno steso e poi hanno cominciato ad agitarlo. Il colore dominante è rigorosamente il blu e se sulla destra appare un ritratto stilizzato in bianco di Eden Hazard raffigurato nella sua classica esultanza (scivolata sulle ginocchia), sulla sinistra del grande telo campeggia una scritta.

RESTA! – Il messaggio è una vera e propria preghiera al fuoriclasse belga: “Eden Hazard, vogliamo che tu resti”. In effetti la piazza blu di Londra è abbastanza spaventata al solo pensiero di poter dire addio al proprio beniamino. Già in estate, dopo la partenza di CR7 in direzione Torino, molti media avevano identificato nel belga l’erede naturale del portoghese in maglia blanca. Lo stesso esterno, sul tema, non ha speso parole troppo confortanti spiegando che per quanto sia concentrato sul Chelsea, per lui, giocare nel Real sarebbe un sogno e che lì avrebbe maggiori chances di aggiudicarsi il Pallone d’Oro. A provare a rassicurare la piazza ci ha pensato Maurizio Sarri spiegando che il suo numero 10 avrà le sue occasioni di vincere la Champions con il Chelsea e l’Europeo con la nazionale belga. In tal caso chi mai potrebbe soffiargli il Pallone d’Oro?

IL WEB – Chiaramente, su internet, la vicenda in questione ha fatto parlare e non poco. C’è chi come al solito si sorprende che l’amore per una squadra e l’affetto per un giocatore possa spingere un essere umano a spendere una tale cifra per uno striscione. Ma c’è anche chi, su Twitter, espone la propria stima per il tifoso in questione e arriva quasi a proporre una campagna mediatica per ricompensare questo spasimante dell’investimento, sperando che possa essere messo in contatto con il destinatario dello striscione in persona.  E se l’incontro avesse luogo, si potrebbe consigliare all’anonimo tifoso di farsi lasciare il numero di telefono da Hazard: in caso il belga dovesse lasciare Londra sarebbe gentile da parte sua rifinanziare questo capolavoro di striscione. Ovviamente con tanto di interessi e, tanti, tantissimi danni morali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy