Hazard, la Champions e i gol più belli: “Ricordo la rovesciata di CR7, ma ho visto quello di Dzeko…”

Hazard, la Champions e i gol più belli: “Ricordo la rovesciata di CR7, ma ho visto quello di Dzeko…”

Il belga ha parlato del suo rapporto con il gol. Importante, ma non indispensabile.

di Redazione Il Posticipo

Torna al Champions e il sito della UEFA ha intervistato Eden Hazard. Il belga ha parlato del suo rapporto con il gol. Importante, ma non indispensabile. Gli dà più gusto l’assist. Intanto si gode il ritorno della Champions. Ad agosto.  “Da non crederci. Tutto il mondo ha bisogno di guardare un po’ di calcio, ci dà felicità: è per questo che tutti noi lo amiamo”.

ASSIST – Hazard non ama il gol ma il primo lo ricorda  bene. Contro lo Schalke, nel 2013. “Sarà perché non segno molto, ma il primo non si scorda mai. Era una trasferta importante e abbiamo giocato una partita fantastica. Potevo passarla a Fernando Torres, e forse avrei dovuto farlo, ma ho fatto da solo e ho avuto la fortuna di segnare. Per questo è il mio preferito. Fernando sognava  la tripletta, gli chiedo scusa”. Hazrd preferisce l’assist. “Quando vedi la palla entrare, la sensazione è la stessa. Dentro di me non penso solo a segnare, sono più un assistman che un bomber, ma è anche bello segnare un gol bellissimo, o un gol all’ultimo minuto che ti fa vincere la partita”.

GOL – Hazard  ha buon gusto per quanto riguarda i gol. E in mezzo c’è tanta Italia. Si parla del gol più bello che ricorda quello che ha visto e quello che vorrebbe segnare.  “Quello di Cristiano Ronaldo contro la Juventus lo ricordo bene. Era l’andata dei quarti del 2018, ero davanti alla Tv e ho detto “Wow! Che gol!”. Mi è piaciuto molto anche quello di Gareth Bale contro il Liverpool. Sono stati due gran gol, ma quello che vorrei ripetere è quello di  Zinédine Zidane in finale di Champions League contro il Leverkusen nella finale del 2002. Un tiro al volo di sinistro, palla all’incrocio e tanti saluti. Per quanto riguarda i gol subiti invece dico quello di Dzeko del 2018 nella sfida contro la Roma”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy