calcio

Fra harakiri e rimonte, gli epiloghi più incredibili in Serie A

Redazione Il Posticipo

Nel 2004 Milano si ferma per un derby che entra nella storia: la 257esima stracittadina regala emozioni fortissime. L’Inter va in vantaggio per 2-0 con le reti di Stankovic e Cristiano Zanetti. Sembra fatta, ma i rossoneri (di Ancelotti, uno pratico insomma) ribaltano il match nella ripresa: Tomasson in tap in su incertezza di Toldo, poi Kakà apre in due la difesa e pareggia. La ribalta Seedorf: 3-2 e vittoria decisiva ai fini del titolo rossonero.