Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

“Hala Madrid!”: Grealish costretto a cancellare…un post imbarazzante del 2014!

Aprile 2014, la semifinale di Champions League se la giocano il Real...di Carlo Ancelotti e il Bayern Monaco...di Pep Guardiola. E a supportare i Blancos c'è un giovane Jack Grealish, che però ora...ha dovuto nascondere le prove!

Redazione Il Posticipo

Tra i volti delusi dei calciatori del Manchester City al termine della sconfitta contro il Real Madrid, molti sono andati a spulciare quello di Jack Grealish. Il trequartista, pezzo pregiato del mercato dei Citizens costato 117 milioni di euro, poteva risolvere il match, ma non ci è riuscito. Sullo 0-1, l'ex Aston Villa sembrava aver raddoppiato, prima che un intervento prodigioso di Mendy togliesse il pallone da dentro la porta (e senza farlo carambolare sull'accorrente Foden). Poi Courtois ci ha messo un piedone provvidenziale su un rasoterra di sinistro terminato a pochi centimetri dal palo. E il resto...è storia, anzi, leggenda della Champions, con l'ennesima Remuntada della banda Ancelotti, pronta a giocarsi il titolo con il Liverpool.

HALA MADRID - E Grealish...ci rimane male, anche perchè è stato uno dei principali bersagli delle prese in giro dei tifosi del Real Madrid. Tutto merito (o colpa, a seconda dei punti di vista), di un tweet che con il senno di poi...era abbastanza improvvido. Come spiega Sportbible, il calciatore del City è stato costretto a cancellare un suo post di quasi dieci anni fa, perchè era tornato virale. Cosa c'era scritto? Semplicemente... "HALA MADRID!!!". Già, proprio il grido di battaglia dei tifosi dei Blancos, che Grealish aveva lasciato per i posteri sul suo profilo Twitter nell'aprile 2014. Per la precisione, nel tardo pomeriggio del 23 aprile, giorno dell'andata delle semifinali tra il Real...di Carlo Ancelotti e il Bayern Monaco...di Pep Guardiola.

DI NUOVO VIRALE - L'incoraggiamento dell'allora giovane Grealish all'epoca ha funzionato, considerando che quella partita la vince proprio il Real con gol di, neanche a dirlo, Karim Benzema. Peccato che, vista la serata del Manchester City e la serie di conseguenze assurde che quel tweet richiamava, tantissimi tifosi del Real (ma non solo) lo abbiano riproposto per...ringraziare Grealish del supporto. Al calciatore, quindi, non è rimasto che cancellarlo. Peccato che la rete non dimentichi, anche grazie all'utilizzo degli screenshot. E quindi, chiosa qualcuno, "Grealish ha cancellato il tweet, ma noi abbiamo la ricevuta". Il degno finale di una serata davvero orribile per il giocatore dei Citizens. Che forse vedrà ancora a lungo quel pallone che balla sulla linea o che sfiora il palo...