Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Haaland, un cyborg: due gol e tre assist all’esordio in Bundesliga

(Photo by Lars Baron/Getty Images)

Il norvegese è l'assoluto e indiscusso protagonista della sfida fra Borussia Dortmund e  Eintracht Francoforte

Redazione Il Posticipo

Haaland si presenta alla Bundesliga con numeri da... cyborg. Il norvegese è l'assoluto e indiscusso protagonista della sfida fra Borussia Dortmund e  Eintracht Francoforte. Il centravanti si prende la scena con una doppietta e ben tre assist. Decisivo, dunque, in tutte le cinque reti rifilate al malcapitato avversario.

INARRESTABILE - Il ragazzo è cresciuto. Ancora. E chi sa quanti margini di miglioramento sono ancora da scoprire. Inarrestabile, immarcabile. In una parola, spettacolare. Dopo la tripletta messa a segno contro il Wehen in Coppa di Germania, il giovane attaccante norvegese, che ha ancora 21 anni, esordisce a modo suo nella prima giornata di Bundesliga regalando giocate di assoluto spessore tecnico. Che segni, è noto. Che sia capace di destreggiarsi fra nugoli di avversari e anche in grado di dettare il gioco in transizione fornendo assist al bacio è una piacevole novità. Gli sono sufficienti 33' di gioco per mandare al tappeto l'Eintracht.

TECNICA  - Il primo assist arriva dopo una sgroppata di trenta metri in cui semina panico e avversari prima di servire Reus. In occasione del gol di Hazard, si porta a spasso  di tre difensori prima di servire il pallone al compagno. Due minuti dopo, concede il bis della giocata ma finalizza da solo e gli riesce discretamente bene. Altro assist per Reyna al 58' e quinto gol messo a segno nel finale bruciando sul tempo la difesa avversaria e dopo aver divorato 50 metri di campo.

 DORTMUND, GERMANY - FEBRUARY 18: Kilian Mbappe of Paris Saint-Germain shakes hands with Erling Haaland of Dortmund prior to the UEFA Champions League round of 16 first leg match between Borussia Dortmund and Paris Saint-Germain at Signal Iduna Park on February 18, 2020 in Dortmund, Germany. (Photo by Alex Grimm/Getty Images)

NUMERI  - Non resta che aggiornare i numeri, sempre più impressionati per un ragazzo della sua età: Haaland continua a trovare la porta senza soluzione di continuità. In questa stagione, fra campionato e coppa, ha già messo a segno cinque reti in 180' e distribuito tre assist. Se invece si ampia il raggio alla sua esperienza al Borussia Dortmund, il ragazzo segnare più di quanto gioca. 62, le reti realizzate in 61 partite. In Bundesliga sono 42 in 44 partite. In Coppa di Germania 7 in 6. In Champions 12 in 10. Numeri straordinari per un ragazzo che sembra non conoscere limiti.