Gustavo Maia, il Barcellona fissa una clausola monstre: 300 milioni

Per il momento, l’acquisto più interessante è quello di Gustavo Maia: avrà una clausola rescissoria di… 300 milioni.

di Redazione Il Posticipo

La crisi economica portata dalla pandemia sta colpendo tutti: i club più piccoli stanno facendo i conti ma anche diversi  top club stanno incontrando problemi economici di non poco conto. Il Barcellona è abbastanza in salute ma non ha ancora affondato il colpo grosso dell’estate. Per il momento, l’acquisto più interessante è quello di Gustavo Maia dal Sao Paulo, ma fa più notizia la sua clausola rescissoria: 300 milioni.

CLAUSOLA – A comunicare l’acquisto è lo stesso sito ufficiale del club blaugrana. Come riporta il Daily Mail, però, una simile clausola rescissoria nel contratto lascia immaginare quali siano i margini di miglioramento del ragazzo. Insomma, una spesa molto bassa, quasi da “trading” per una squadra come il Barça anche considerando che gli ultimi giovanotti messi sotto contratto, come De Jong, Dembelé e Arthur, sono costati “un pochino” di più. Data l’abbondanza in rosa sulle fasce, il ragazzo comincerà l’avventura europea con il Barça B ma questo non sarà un problema per lui.

RUMORE – Nessun passo indietro, infatti. Il ragazzo non aveva ancora esordito con la prima squadra dei giganti brasiliani ma a livello giovanile aveva fatto parlare molto bene di sé. Altrimenti, gli scout del Barcellona non si sarebbero scomodati. Chissà che questo acquisto poco rumoroso dal punto di vista tecnico ma dall’eco mediatico importante, non possa rivelarsi un colpo enorme tra qualche anno. Del resto l’esterno aveva convinto a tal punto il Barcellona da metterlo sotto contratto con largo anticipo.Nel senso più pieno del termine: un milione di euro alla squadra brasiliana per la prelazione.  L’acquisto, quindi, era cosa già fatta ma non se ne era parlato praticamente per nulla.  Ora, la parola andrà al campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy