Gullit boccia Van Dijk: “È stato goffo sul gol, ha vissuto un incubo al Wanda”

Gullit boccia Van Dijk: “È stato goffo sul gol, ha vissuto un incubo al Wanda”

I Reds si leccano le ferite dopo la sconfitta subita in casa del Cholo Simeone. Le stelle di Jürgen Klopp hanno deluso le aspettative, a cominciare da Virgil Van Dijk criticato duramente dal suo connazionale Ruud Gullit nel post-partita

di Redazione Il Posticipo

Anche le stelle cadono e quando succede si fanno davvero male. Il Liverpool ha assaggiato nuovamente il sapore amaro della sconfitta in Champions. Dopo essere caduto in casa del Napoli, il bis con l’Atletico. La coppa dalle grandi orecchie continua a riservare gioie e dolori ai Reds costretti adesso a rimontare al ritorno ad Anfield. Nel post-partita gli opinionisti di beIN SPORTS sono stati duri nei confronti degli uomini di Jürgen Klopp dai quali si aspettavano decisamente di più.

NOTTE DA INCUBO – L’Atletico ha sbloccato la partita del Wanda Metropolitano con Saúl sugli sviluppi di un calcio d’angolo procurato da un intervento rivedibile di Van Dijk. Un errore che non è  sfuggito al connazionale Ruud Gullit che lo ha bocciato ai microfoni di beIN SPORTS: “Oggi ha vissuto una serata da incubo, è intervenuto goffamente regalando l’angolo da cui è nato il gol. Sul calcio piazzato si è ritrovato la palla davanti, ma è arrivato l’1-0″. Gullit è scettico sulle possibilità di qualificazione del Liverpool: “Ad Anfield segnano molto, ma dovranno affrontare un’altra gara come questa e dovranno essere migliori rispetto al Wanda. Servirà intensità e velocità”.

FATTORE ANFIELD – Anche l’ex centrocampista Marcel Desailly è stato duro nei confronti dei campioni d’Europa in carica. L’ex milanista pensa che puntare sistematicamente sul fattore Anfield sia un errore: “Non puoi contare sempre sul tuo stadio e sulla tua forza in casa  per fare la differenza. È la Champions, hanno fatto un errore e lo hanno pagato. Al ritorno il Liverpool dovrà scoprirsi e l’Atletico potrebbe segnare”. Al Liverpool è bastata una serataccia europea per incassare  critiche che in questa stagione straordinaria non aveva ancora conosciuto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy