calcio

Guardiola, Kane per sfatare il tabù Champions: finora un…fallimento da un miliardo di euro

Redazione Il Posticipo

L'ultima stagione a Monaco di Baviera di Guardiola è quella più spendacciona. Partono 89 milioni di euro per sei acquisti. Vidal arriva dalla Juventus ma non dura tantissimo all'Allianz Arena. Stesso ragionamento per Douglas Costa, che farà il percorso inverso. Molto meglio gli otto milioni e mezzo spesi per Kimmich, che oggi è una certezza dei bavaresi. Il catalano vince la terza Bundesliga, ma in Champions, come sempre, si ferma a un passo dalla gloria: in semifinale passa l'Atletico di Simeone per i gol segnati in trasferta. Ed è ora di lasciare la Germania...senza coppa!