Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Guardiola: “Ho compiuto le scelte migliori per vincere. Ci riproveremo l’anno prossimo”

(Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

La Champions si rivela ancora una volta una coppa amarissima per Guardiola.

Redazione Il Posticipo

La Champions si rivela ancora una volta una coppa amarissima per Guardiola. Il tecnico non riesce a sfatare il proprio incantesimo in Europa, dove proprio non riesce a imporsi. Ha scritto la storia del City portandolo in finale, ma gli è mancato l'ultimo capitolo, la vittoria.

MEDAGLIA - Guardiola comunque si è tenuto stretta l'impresa di portare i citizens a vette mai raggiunte prima.  Non a caso non si è sfilato la medaglia che di solito nessuno vuole indossare. Le sue parole sono riprese da Sky Sport. "Ho fatto le mie scelte, ho messo la squadra migliore per vincere la partita. Forse nel primo tempo non siamo riusciti a giocare come volevamo fra le linee. Loro hanno avuto qualche occasione più nitida e sono stati bravi a segnare. Ci hanno sorpreso con le palle linghe dietro la difesa. A noi è mancata un po' d'ispirazione. Resta comunque una stagione eccezionale".

CICLO - Il ciclo è ancora aperto. Anche se si poteva piazzare una pietra miliare nel percorso. "Essere qui è comunque un sogno. Per molti, qui nel club, era la prima volta a questi livelli. Ed è stato bello anche se non siamo riusciti a vincere. Siamo stati fantastici nel secondo tempo, ho visto una squadra molto coraggiosa, anche se non siamo riusciti a concretizzare le occasioni. Prima o poi torneremo a giocarci questa coppa. Adesso ci riposiamo e poi torneremo a provarci sin dalla prossima stagione".