Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Griezmann, cambia di nuovo tutto: ora Koeman vuole tenerlo…

(Photo by David Ramos/Getty Images)

Nel giro di due anni, il francese ha sentito dire davvero di tutto riguardo la sua posizione in blaugrana. Nelle ultime settimane sembrava dover essere lui il sacrificato per i problemi di bilancio dei catalani. Ma ora cambia di nuovo tutto...

Redazione Il Posticipo

Al Barcellona la stabilità è ormai un lontano ricordo. Nelle ultime stagioni al Camp Nou è successo praticamente di tutto, persino quello che sembrava assolutamente impossibile come un addio di Leo Messi. E tra campo e società, il caos ha preso il sopravvento in tutto, mercato compreso. Basterebbe pensare all'arrivo di Pjanic, acquistato dalla Juventus in uno scambio con Arthur, che in capo a dodici mesi è diventato un esubero. Per non parlare della situazione che riguarda Antoine Griezmann. Nel giro di due anni, il francese ha sentito dire davvero di tutto riguardo la sua posizione in blaugrana.

NUOVI SVILUPPI - Prima si parlava di attriti con Messi, poi di problemi con Koeman e di recente il transalpino sembrava destinato ad andarsene per i problemi di bilancio del Barça, che per poter offrire un nuovo contratto a Messi deve per forza di cose diminuire e di parecchio il monte ingaggi. Griezou, con i suoi oltre 20 milioni a stagione, è certamente uno dei costi maggiori per i catalani e quindi sembrava ovvio che fosse lui il sacrificato eccellente. Ma MundoDeportivo spiega che questa storia è destinata all'ennesimo colpo di scena. Viste le ottime prestazioni in allenamento nel ritiro in Germania, il tecnico sembra aver deciso che il campione del mondo 2018 non andrà da nessuna parte. Griezmann è tirato a lucido e soprattutto sembra mostrare un'ottima intesa con Depay, uno dei nuovi arrivi blaugrana.

 (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

E L'ATLETICO? - Dunque, sembra tramontare l'idea di uno scambio con l'Atletico Madrid per portare Saul a Barcellona. Un'operazione che sarebbe complicata anche perchè, per quanto Griezmann abbia ancora nel cuore i Colchoneros, non si può decisamente dire lo stesso dei tifosi madrileni nei suoi confronti. L'addio, con tanto di strappo, forzature e clausole rescissorie, ha lasciato una ferita che per gran parte della aficion dell'Atletico è irricucibile. Certo, il numero uno Cerezo spiega che l'affare non è totalmente da escludere e che aspetta notizie da Barcellona. Ma quello che traspare è che il Piccolo Diavolo sia destinato a rimanere al Camp Nou. Così come Coutinho, uno dei peggiori flop della storia del Barça, un altro che però pare aver convinto Koeman. Ma si sa, da quelle parti, tutto può cambiare nel giro di pochi giorni...