Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Grealish si compra una villa da sogno: lago da pesca, eliporto e…un giardino più grande dell’Etihad!

Grealish si compra una villa da sogno: lago da pesca, eliporto e…un giardino più grande dell’Etihad! - immagine 1
La nuova proprietà acquistata dal calciatore dei Tre Leoni è abbastanza particolare anche per chi, come le stelle del pallone, non bada a spese quando c’è da gettarsi sul mercato immobiliare.

Redazione Il Posticipo

Le sue prestazioni in campo sembrano aver finalmente cominciato giustificare i 117 milioni di euro spesi per lui dal Manchester City, ma questo non significa che in Inghilterra si smetta di parlare di Jack Grealish per questioni che hanno poco a che fare con il calcio giocato. Il trequartista di Guardiola si è ormai guadagnato l’etichetta di nuovo Gascoigne e quindi qualsiasi cosa fa finisce sui giornali, persino quando… si compra semplicemente una casa. Certo, anche lui ci mette del suo, considerando che la nuova proprietà acquistata dal calciatore dei Tre Leoni è abbastanza particolare anche per chi, come le stelle del pallone, non bada a spese quando c’è da gettarsi sul mercato immobiliare.

Villa da sei milioni di euro

Come racconta il Sun, Grealish è finalmente riuscito a realizzare il suo sogno di infanzia, comprarsi una villa nel nord-ovest dell’Inghilterra. E non gli è neanche costato poco farlo, considerando che ha speso circa sei milioni di euro. Ma, come spiegano alcune fonti a lui vicine, “chiunque sarebbe orgoglioso di avere una casa simile”. La classica villa inglese che si è comprato il giocatore del Manchester City ha praticamente tutti i comfort che si possono immaginare, ma anche parecchie cose che i…normali esseri umani non possono certo permettersi. Tra le caratteristiche della proprietà ci sono un campo da tennis, uno da golf, un laghetto da pesca, addirittura un eliporto e cose più…comuni come una piscina, una sala per le feste o una palestra per gli allenamenti.

Il giardino enorme

Ma a fare scalpore e a dare ai tabloid la possibilità di un titolo accattivante c’è il giardino. Cos’ha di così speciale? Semplice, è più grande dell’Etihad, il terreno di gioco su cui Grealish mostra le sue qualità. Certo, spazi simili non sono il massimo della vita in un momento in cui i calciatori sono spesso vittime di tentativi di rapina. Ecco perché l’inglese ha già organizzato un importante servizio di sicurezza che controlli la villa e le zone circostanti tutto il giorno. Del resto, l’acquisto è arrivato proprio perché Grealish sentiva il bisogno di un luogo dove potersi divertire senza dover starsene in giro e rischiare di essere paparazzato. “Se vuole rilassarsi, prendere il sole o andare a pescare,  può farlo subito fuori dalla porta di casa sua”, spiega la fonte contattata dal Sun. E magari gireranno meno foto di lui e dei suoi amici in giro per locali!