Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Gosens sulle ali dell’entusiasmo: “Adesso vogliamo arrivare sino in fondo”

BERGAMO, ITALY - MARCH 03:  Robin Gosens of Atalanta BC celebrates his goal during the Serie A match between Atalanta BC and ACF Fiorentina at Stadio Atleti Azzurri d'Italia on March 3, 2019 in Bergamo, Italy.  (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

La sfida contro la Lazio lascia in eredità la sensazione di competitività.

Redazione Il Posticipo

La Dea vola in semifinale di Coppa Italia per la terza stagione consecutiva. E questa volta vuole arrivare sino in fondo. La sfida contro la Lazio lascia in eredità la sensazione di competitività. Al netto del risultato, l'Atalanta ha mostrato muscoli, tecnica e determinazione. Fra i protagonisti del match, Robin Gosens, che come consuetudine ha solcato la fascia. Le sue impressioni dopo il match sono riprese da Rai Sport.

SQUADRA - Una vittoria sofferta quanto meritata per l'Atalanta. "Una grandissima partita. Sono le vittorie più belle. Se riesci a vincere in questo modo significa che siamo una bela squadra. Abbiamo meritato la semifinale, non ricordo grandi occasioni da parte loro. Mi spiace essere squalificato per la sfida di campionato, ho preso un giallo evitabile contro il Milan, peccato. Ci penseranno i miei compagni".

OBIETTIVI- L'Atalanta, a questo punto, non si pone limiti. Perlomeno in Coppa Italia.  "Vogliamo arrivare sono in fondo. Siamo in lotta per i primi posti in campionato e in semfinale. La Coppa Italia è un grande obiettivo. In campionato vogliamo arrivare più in alto possibile, in Champions dovremo affrontare il Real Madrid ma siamo in corsa su tutti i fronti".