Gomez: “Né io né Ilicic siamo punte vere, ma così funziona…”

Gomez: “Né io né Ilicic siamo punte vere, ma così funziona…”

L’Atalanta fra le prime otto d’Europa. Papu Gomez esprime la sua gioia.

di Redazione Il Posticipo

Atalanta rullo compressore. Quattro vittorie consecutive in Champions e quarti di finale. Trovare il pelo nell’uovo di una squadra straordinaria,  forse, è nella ricerca dei troppi gol presi. In Italia è penalizzante, ma in Europa segnare di più rende. Almeno sino ai quarti di finale. Una squadra che corre e gioca a ritmi europei.

PAPU –  Gomez si presenta si microfoni di Sky Sport dopo la sfida vinta a Valencia. “Quando passano gli anni, uno acquisisce esperienza. Non sono più il giocatore che gioca solo sulla fascia, adesso partecipo alla manovra e mi trovo bene anche come trequartista. Mi piacerebbe segnare di più, ma non ho mai realizzato molte reti. Sono felice di giocare in questa Atalanta”.

STORIA – La coppia con Ilicic sta facendo la storia. “L’idea era di attaccare lo spazio che ci avrebbero lasciato. “Nè io né Ili siamo punte vere, l’idea era quella di sfruttare gli spazi. Ha funzionato perché non concediamo alcun punto di riferimento ai difensori centrali”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy