Godin socchiude la porta: “Non ho ancora rinnovato il contratto”

Il difensore centrale dell’Atletico non chiude definitivamente le porte del mercato: resta, ma non ha ancora rinnovato il contratto. Possibilità a gennaio o andrà via a parametro zero?

di Redazione Il Posticipo

Mistero Godin. Alla vigilia della finale di Supercoppa il capitano dell’Atletico Madrid ha parlato in conferenza stampa a Tallinn anticipando i temi del derby di Supercoppa e soprattutto parlando del proprio futuro. In sintesi: non rinnova però resta. Resta da capire il perché. Mercato chiuso o c’è un accordo per liberarsi a parametro zero il prossimo anno?

RINNOVO – Godin era stato avvicinato al Manchester. Nelle dichiarazioni, riprese da AS, il centrale fornisce la sua versione dei fatti. “Ho avuto delle offerte e ho deciso di rimanere per motivi personali ma non ho ancora raggiunto alcun accordo con il club per il rinnovo del contratto”.

CAPITANO – Anche senza rinnovo, il centrale sudamericano scenderà in campo con la fascia di capitano: “Ho sempre provato senso di orgoglio e responsabilità nell’indossare la fascia. Lo ritengo un riconoscimento al mio lavoro. Mi riempie di felicità”.

OBIETTIVI – La Supercoppa non indirizzerà certo la stagione, ma può dare la misura delle ambizioni dell’Atletico. In questo senso, Godin ha idee chiare: “I miei obiettivi coincidono con quelli della squadra. Vincere la Champions è il desiderio e resta il grande sogno di questo club. Vogliamo migliorare. Siamo molto ottimisti e molto emozionati ad essere qui, non mi sento di dare consigli ai miei compagni, non c’è bisogno. È una finale da giocare con entusiasmo e impegno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy