Giroud “incastra” Sarri col blocco del mercato? “Al Chelsea potrei servire”. E manda una frecciatina…

Giroud “incastra” Sarri col blocco del mercato? “Al Chelsea potrei servire”. E manda una frecciatina…

Fatta la storia con la Francia, adesso Olivier Giroud sogna in grande. L’attaccante è pronto a sfruttare a suo favore le imposizioni della Fifa, che ha stoppato il club londinese per due sessioni di mercato. Ora Sarri ha le mani legate?

di Francesco Cavallini

Di doman non c’è certezza… ma il blocco del mercato potrebbe dare una mano! Olivier Giroud sta vivendo una stagione particolare: in Premier League non vede il campo e ha segnato solo una volta finora, in Europa League ha una strepitosa media di un gol a partita (9 reti in 9 gare e titolo di capocannoniere), con la Francia è titolare e trova la rete con frequenza. Nonostante ci siano più luci che ombre, il futuro dell’attaccante al Chelsea è un punto interrogativo almeno fino a quando in panchina ci sarà Maurizio Sarri, che ha voluto prendere Gonzalo Higuain a gennaio in prestito, dopo aver lasciato partire Alvaro Morata, per una ragione molto semplice: di Giroud si fida poco!

IN SCADENZA – L’attaccante classe ’86 ha il contratto in scadenza il 30 giugno col Chelsea: dopo che si fa? L’11 aprile il club sarà ascoltato dalla Fifa nell’appello contro il blocco del mercato nelle prossime due sessioni per violazioni riscontrate nel trasferimento e nella registrazione dei calciatori minorenni. Se la punizione verrà confermata, secondo quanto riportato dal Mirror, i Blues potrebbero proporre un altro anno di contratto a Giroud. Nel frattempo all’attaccante potrebbe fare comodo anche l’eventuale esonero di Sarri, a rischio dopo la sconfitta incassata dalla sua squadra sul campo dell’Everton nell’ultima giornata di Premier.

PARLA GIROUD – Col gol all’Islanda (battuta 4-0) è entrato nella storia. Giroud si è lasciato David Trezeguet alle spalle ed è diventato il terzo marcatore all-time della Francia (35 gol): davanti a lui ci sono Michel Platini secondo (41) e Thierry Henry primo (51). Un motivo in più per guardare al futuro con fiducia: “Potrei restare al Chelsea il prossimo anno, la porta non è chiusa. Se verrà confermato il blocco del mercato allora avranno ancora bisogno di me e mi offriranno qualcosa“. Giroud ha mandato una frecciata ai media francesi: “Stanno parlando troppo, vogliono che mi trasferisca al Lione. Se potrò restare al Chelsea sarò felice, ma ho bisogno di giocare di più”. A cominciare dalla gara contro il Cardiff il prossimo weekend? Difficilmente Sarri punterà sul francese dall’inizio… ma dopo aver battuto Trezeguet, Giroud ha tutte le carte per sognare in grande.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy