Giroud ha dimenticato Lazio e Inter… ed esulta col Chelsea: “Sono felice dopo tre mesi in tribuna, battere il Tottenham turning point della stagione”

Giroud ha dimenticato Lazio e Inter… ed esulta col Chelsea: “Sono felice dopo tre mesi in tribuna, battere il Tottenham turning point della stagione”

La squadra di Frank Lampard ha battuto quella di José Mourinho di misura (2-1) conquistando tre punti fondamentali per la lotta al quarto posto in Premier League. La gara è stata decisa da Olivier Giroud a un passo dall’addio nell’ultima finestra di mercato..

di Redazione Il Posticipo

Cercato dall’Inter prima e dalla Lazio poi, alla fine rimasto alla base e oggi rinato. Sono stati mesi intensi per Olivier Giroud, mesi fatti di valigie praticamente pronte salvo poi averle dovute disfare sul più bello. L’attaccante francese finito ai margini del Chelsea a lungo ha pensato che lasciare Londra fosse l’unica possibilità per ritornare protagonista e ritagliarsi spazio in vista di Euro 2020. Nelle ultime ore però lo scenario si è decisamente ribaltato.

SVOLTA – I Blues si sono aggiudicati lo spareggio Champions superando di misura il Tottenham allo Stamford Bridge: i padroni di casa sono passati in vantaggio con Olivier Giroud (15′) e hanno raddoppiato con Marcos Alonso (48′), gli ospiti hanno accorciato le distanze nel finale sull’autogol di Antonio Rüdiger (89′) senza riuscire però a trovare la parità. Il francese ha segnato il suo primo gol stagionale in Premier e adesso spera che la stagione possa finalmente svoltare, dopo essere stato vicino al Tottenham nell’ultima sessione di mercato: “È stata una gara molto importante per noi. Voglio sottolineare lo spirito di squadra. Abbiamo mostrato un grande carattere. Sapevamo che potesse essere una svolta perché avevamo perso fiducia in casa. È stato bello battere un avversario così duro”.

MESI IN TRIBUNA – Il francese spera che il peggio sia alle spalle come riportato da Four Four Two: “Ho passato tre mesi in tribuna, oggi è stato un giorno speciale anche per me”. Giroud ha parlato anche ai microfoni di Chelsea Tv: “È stata una bella sensazione per me, è un buon momento e sono felice di aver aiutato la squadra a vincere”. L’attaccante è stato nominato Man of the Match al fischio finale e ha twittato postando una foto in cui è sembrato finalmente felice: “Orgoglioso delle prestazioni della squadra oggi, grande carattere per una vittoria importante. Grazie ai nostri fan per il fantastico supporto”. Tra Giroud e Chelsea forse è davvero scoppiato di nuovo l’amore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy