Giovanni van Bronckhorst studente modello: “Pep è un maestro. Voglio tornare in Premier ad allenare”

L’ex giocatore olandese sogna il ritorno da allenatore in Premier, dopo aver “studiato” con un maestro d’eccezione. Pep Guardiola.

di Redazione Il Posticipo

Giovanni van Bronckhorst  sogna la Premier, dopo aver “studiato” con un maestro d’eccezione. Pep Guardiola. L’allenatore olandese, attualmente in Cina è entusiasta dell’esperienza. Le sue parole sono state rilasciate a Sky Sports. 

PREMIER – L’ex calciatore olandese ha assunto la carica di manager della squadra cinese della Super League Guangzhou R&F all’inizio del 2020, ma il suo obiettivo a lungo termine è mettersi alla prova in Premier. E sogna di ripercorrere le orme dei suoi maestri. Guardiola e Klopp con una predilezione per il tecnico del City che ha studiato per cinque mesi : “Pep è un allenatore che sta influenzando molti giovani allenatori. Ho passato del tempo con lui a Manchester e ho potuto constatare molte cose che non avevo visto prima. Devo dire che è stato sempre molto disponibile. Ha arricchito il mio bagaglio tecnico. E non è l’unico, anche Jurgen Klopp sta facendo un ottimo lavoro a Liverpool. Al momento mi sto godendo il mio lavoro in Cina, ma come giocatore ho avuto l’ambizione e come allenatore ho l’ambizione di andare in Premier League. A mio avviso è il campionato numero uno al mondo per lavorare. E se  se potessi allenare le squadre per cui ho giocato sarebbe un grande sogno”.

GRAN BRETAGNA – L’olandese approfitta anche per un ulteriore ricordo dei suo anni oltremanica. “Mi è piaciuto far parte di una squadra speciale all’Arsenal, ma sfortunatamente ho avuto un grosso infortunio. Ma ci ripenso come una grande esperienza”. Andata bene anche in Scozia. “Posso solo rivedere con orgoglio e sorrisi i miei meravigliosi anni ai Rangers. Il divario con il Celtic si sta accorciando e spero che Steven Gerrard li renderà nuovamente campioni. Sta facendo un ottimo lavoro. Vedo anche somiglianze tra Steven e me, è un compito diverso essere un giocatore, ma ci divertiamo entrambi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy