Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

europei 2021

Gioco di squadra, gol e…. i rimproveri della moglie: ecco Forsberg, l’anti-Zlatan della Svezia

Gioco di squadra, gol e…. i rimproveri della moglie: ecco Forsberg, l’anti-Zlatan della Svezia

La Svezia, senza il suo Zlatan, continua a stupire grazie all'alter-ego del campione lasciato a casa. Un anti-eroe di nome Emil Forsberg.

Redazione Il Posticipo

La Svezia doveva essere un vaso di coccio ai mondiali, ed in Russia si è difesa benissimo. Non era partita fra i pronostici del pronostico agli Europei ed è in testa al girone. E adesso cosa dirà Zlatan? Senza il “giocatore più forte” la Svezia si è prima arrampicata sino ai quarti di finale dei mondiali e adesso è a un passo dagli ottavi di finale degli europei con un gol e senza subirne. In fondo, non sono poi così scarponi. Anche perché gli svedesi hanno dimostrato anche di saper vincere. Sostituendo la Z di Zlatan con la F di Forsberg.

ANTI ZLATAN - Avventurarsi in paragoni è inutile. Anche perché i due sono agli antipodi sia dal punto di vista tecnico che caratteriale. Forsberg non ha la straripante fisicità dello svedese né tende ad accentrare gioco e spazi. In questo senso paradossalmente è anche più utile. Caratterialmente, poi, i due sono agli antipodi. Forsberg non ama la luce dei riflettori è piuttosto riservato ed è quasi impossibile che regali un titolo durante una conferenza stampa. Piuttosto se li prende, sia sui giornali che in campo. È lui, ormai l’idolo assoluto di una squadra solida e ordinata che ha in lui la variabile impazzita che fa saltare il banco.

ESTATE - Il calciatore del Lipsia, tornato al gol in una grande competizione internazionale  è molto seguito: e come ogni estate, torna di moda. Le big non lo hanno mai perso di vista, considerando la sua abilità nel giocare da esterno e accentrarsi. Il gol che ha permesso alla Svezia di avvicinarsi notevolmente alla qualificazione farà lievitare il suo cartellino. Forsberg ha sempre detto di trovarsi molto bene al Lipsia, dove tutti però sono utili e nessuno è indispensabile. Se arrivasse un assegno cospicuo non è detto che resti.

MOGLIE - Un’ultima curiosità: Forsberg è sposato con una donna bellissima. Shanga Hussain. Una coppia affiatata, legata dai sentimenti e... dallo sport.   Anche lei è una calciatrice professionista, quindi assolutamente critica ed esigente: non a caso, come riporta footbola, è soprannominata... sceriffo. “È la mia critica più severa. Quando torno da una partita e la trovo molto silenziosa capisco che non ho giocato una buona partita, ma non mi offendo. Anzi, è una cosa bella avere accanto qualcuno che capisce di calcio”.